Un'opera del Liceo artistico musicale a una mostra in Russia

Nell’ambito del progetto nazionale “ViaggiArte - La Biennale dei licei artistici verso Matera 2019”

BRINDISI – Nell’ambito del progetto nazionale “ViaggiArte-La Biennale dei Licei Artistici verso Matera 2019”,  l’opera del liceo brindisino “Simone Durano”, “Con lo stupore negli occhi: il Viaggio”, è stata individuata tra le venti di tutta Italia  che saranno esposte  dal 13 giugno al 7 luglio 2019 presso il Momma di Mosca (Moscow Museum of Modern Art) e, dal 28 luglio al 18 Agosto 2019, presso l’Accademia Russa di Belle Arti di San Pietroburgo.

“Il viaggio del video “Il Viaggio” può essere considerato una esperienza espositiva di notevole rilevanza culturale e artistico-musicale in cui si esprime al meglio la creatività del Liceo “Simone Durano”, superando i confini nazionali. Un apporto orientato verso l’alta formazione nella condivisione di intenti in linea con il Momma e con l’Accademia di San Pietroburgo, due prestigiosi centri internazionali di divulgazione dell’arte contemporanea, che dedicano grande spazio agli artisti emergenti”. Si legge in una nota inviata dalla scuola.  

L’attività progettuale e didattica, durante la quale gli studenti hanno realizzato l’opera, è stata seguita dai docenti Barbara Arrigo e Maria Antonietta Epifani che hanno messo insieme le risorse dei due indirizzi e valorizzato le competenze dei profili di uscita del liceo Artistico e Musicale in maniera trasversale.

“Dalla sperimentazione dei suoni e degli effetti emotivi legati al sonoro, all’elaborazione delle immagini con sequenze animate integrate alla ripresa video, nella ricerca dell’unità compositiva in cui si mescolano linguaggio visivo e sonoro, nel segno di una nuova contemporaneità artistica e musicale che rilegge e interpreta lo stupore connaturato al viaggio”.

“Il lavoro prodotto è un itinerario gioioso che guarda in chiave simbolica alle diverse tipologie di viaggio: Ulisse e Giasone, Re Magi e Dante,  Astolfo e Don Chisciotte, Phileas Fogg e Gulliver per arrivare agli attuali viaggi in rete. Il movimento binario dell’altalena - immagine evocativa e poetica - s’insinua nel ritmo ternario dell’altalena musicale, creando una poliritmia, con il desiderio di fermare il tempo sull’istante che trasporta in un altrove, attraverso lo sguardo del bambino “Con lo stupore negli occhi”.

“Un riconoscimento di prestigio, questo, non solo per la Scuola ma per tutto il territorio brindisino, rappresentato ai vertici dei luoghi d’arte di Russia dall’opera del Liceo Artistico e Musicale Simone Durano”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento