L'associazione Gv3 alla Barcolana con i ragazzi del Villaggio Sos Ostuni

Parteciperanno alla regata nel Golfo di Trieste a bordo di Baron, una barca a vela di 46 piedi confiscata alla criminalità

BRINDISI – Un equipaggio di ragazzi del Villaggio Sos di Ostuni, completato da soci dell’associazione GV3 – A gonfie vele verso la vita, parteciperà il 13 ottobre prossimo a Trieste all’edizione numero 51 della Barcolana, la regata più affollata del mondo (quest’anno gli organizzatori hanno dovuto porre un limite massimo alle iscrizioni, stabilendo un tetto di 2.700 barche).

CV3 presenterà il progetto “Dalla barcolana verso un nuovo orizzonte) sabato 21 settembre alle ore 17 presso il porto turistico Marina di Brindisi. L’associazione parteciperà alla Barcolana 2019, con “Baron”, una barca di 46 piedi confiscata alla criminalità. Sarà un’esperienza indimenticabile per i ragazzi del Villaggio Sos di Ostuni.

Impressionante panoramica della Barcolana 2011

Il progetto rientra nelle tante iniziative organizzate dall’associazione brindisina per diffondere la cultura della vela solidale. La vela per tutti, senza confini, che può diventare anche un’opportunità di riscatto. Un messaggio sociale di integrazione e condivisione, grazie anche a “Baron”, l’imbarcazione confiscata ai trafficanti di esseri umani e assegnata a Gv3, diventata perciò strumento di solidarietà e simbolo di legalità.

Subito dopo la presentazione Baron salperà dal molo del porto turistico di Brindisi per il viaggio di trasferimento di 374 miglia verso Trieste. All’evento interverranno: Giancarlo Laus, presidente GV3; Angelo Mola, direttore villaggio Sos Ostuni; Mauro Masiello, assessore alla Legalità del Comune di Brindisi; Francesco Stagira, comandante in seconda Capitaneria di Porto di Brindisi; Mino Corsa, presidente Lions Club Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento