"Competenza e professionalità": il sindaco Rossi presenta la sua giunta

Si è svolta stamani la cerimonia di presentazione degli otto assessori di cui è composto l'esecutivo diretto da Riccardo Rossi. Shuttle, rifiuti e ambiente fra le prime questioni in agenda

BRINDISI – “Il criterio di individuare professionalità e persone capaci è stato rispettato”. Il sindaco Riccardo Rossi si è detto più volte “soddisfatto e contento” della giunta che stamani è stata presentata alla città, nel corso di una conferenza stampa svoltasi in un’affollata sala Mario Marino Guadalupi. Le indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni hanno trovato il sugello dell’ufficialità. 

L’esecutivo è composto da tre donne (la vice sindaco Rita De Vito, l’avvocato Tiziana Brigante, l’architetto Roberta Lopalco) e cinque uomini (il commercialista Cristiano D’Errico, il professor Dino Borri, l’avvocato Mauro Masiello, il dipendente dell’Agenzia delle entrate Oreste Pinto e Roberto Covolo, già assessore del Comune di Terlizzi, project manager dell’Ex Fadda). Solo la De Vito, ormai ex preside dell’istituto Ferraris, non ha potuto partecipare alla cerimonia, per presenziare alla seduta di laurea del figlio. 

La giunta di Riccardo Rossi-2

"Nomi ampiamente condivisi dalla coalizione"

Riccardo Rossi spiega che si tratta di nomi “ampliamente condivisi” dalle forze che compongo la coalizione di centrosinistra (Partito Dino Borri-3Democratico, Liberi e Uguali, Brindisi Bene comune, Ora Tocca a Noi), di cui alcuni di loro sono diretta espressione (Masiello e D’Errico, eletti in consiglio comunale fra le file di Brindisi Bene Comune e Leu, in consiglio comunale lasceranno posto ai primi dei non eletti delle rispettive liste, Mario Vadacca per Bbc e Giuseppe Massaro per Leu). (A destra, Dino Borri)

Le prime dichiarazioni dei neo assessori

“Queste persone – rimarca Rossi – hanno messo a disposizione le loro professionalità al servizio della città. Lavoreremo insieme. Avremo un’amministrazione che affronterà i temi spinosi in modo collegiale”. A tal proposito il primo cittadino spiega che le problematiche della città verranno discusse con i capigruppo consiliari, le delegazioni dei movimenti e le segreterie dei partiti.

Roberto Covolo-3“Collegialità e interconnessione” sono termini che ricorrono spesso nelle dichiarazioni dell’ingegnere dell’Enea.  “Sono estremamente fiducioso – prosegue Rossi - penso che sia veramente un bel consiglio comunale quello che arriverà a breve. Abbiamo una bellissima giunta al servizio della città. Fin da subito ci metteremo al lavoro con fiducia, serenità, tranquillità”. ( A sinistra, Roberto Covolo)

I primi impegni

Nel corso della prima riunione, prevista per lunedì mattina (16 luglio) si farà una valutazione dei primi provvedimenti da portare avanti. Ambiente, salute e lavoro saranno certamente fra le priorità dell’amministrazione.  Non a caso Rossi ha trattenuto la delega alle Politiche industriali.

A stretto giro verrà affrontata anche la questione riguardante lo shuttle di collegamento fra la stazione ferroviaria e l’aeroporto. Il progetto eRoberta Lopalco-2 altri temi legati alle infrastrutture cittadine saranno al centro di un incontro fra Rossi e il ministro con delega alle politiche per il Sud, la salentina Barbara Lezzi. “Al termine della conferenza – spiega il primo cittadino – mi sentirò con il ministro, per stabilire la data”. In agenda vi sono anche degli incontri con il commissario Commissario ad Acta dell'Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti, Gianfranco Grandaliano, e con rappresentanti dell’Arpa Puglia. (A destra, Roperta Lopalco)

Le deleghe

Sindaco – Riccardo Rossi, ingegnere dell'Enea: Politiche industriali, Cultura, Teatro e spettacolo, Beni monumentali, Università, Ricerca ed innovazione, Politiche della salute, Area basta; protezione civile nonché gli altri affari dell’Amministrazione comunale che esulano dalle deleghe conferite. 

Rita Ortenzia De Vito-2Vicesindaco – Rita De Vito (foto a sinistra), dirigente scolastico: Scuola, Welfare ed inclusione, patrimonio immobiliare scolastico, Edilizia scolastica, Rapporti con il mondo dell’associazionismo, Politiche ed interventi per l’immigrazione, Politiche di integrazione sociale; Salute e benessere degli animali, Canile.

Politiche per lo sviluppo - Oreste Pinto (foto a sinistra), dipendente agenzia delle Entrate, firma di Oreste Pinto-3Brundisium.net : Attività produttive, Agricoltura, Mercati Cittadini, Servizi annonari, Commercio, esposizioni, Fiere, Promozione Territoriale, Turismo, Enogastronomia e prodotti tipici, Sport ed Impiantistica sportiva, Servizi cimiteriali, Sportello unico attività produttive.

Pianificazione e qualità del territorio – professor Dino Borri, docente universitario a Bari, titolare di cattedra nella Facoltà di Architettura​: Urbanistica, Pianificazione del Territorio, Rigenerazione urbana e della costa, insediamenti sostenibili; Edilizia residenziale pubblica, Strade e contrade. 

Cristiano D'Errico-3Bilancio, Partecipate e Patrimonio - Cristiano D’Errico (foto a sinistra), commercialista: Blancio, Economato, Tributi, Società ed enti partecipati, Politiche di equità fiscale, Lotta all’evasione, Gestione del patrimonio e politiche per la casa, Controllo strategico e di gestione. 

Trasparenza e legalità – Mauro Masiello (foto a destra), avvocato: Affari legali, Contratti, Cultura della trasparenza e della legalità, Risorse umane, Standard di qualità dei servizi, Rapporti con i Mauro Masiello-2quartieri, Affari generali, Servizi demografici. 

Brindisi Smart – Roberto Covolo, già assessore del Comune di Terlizzi (Bari), coordinatore per la Regione Puglia del programma Bollenti spiriti concepito per i giovani, project manager dell’ex Fadda: Politiche giovanili, Politiche attive del lavoro, Partecipazione, Demanio, Fondi europei, Nazionali e Regionali, Cooperazione internazionale, Innovazione sociale ed economica, Politiche per i beni comuni, eni confiscati, Rapporti con il gruppo di azione locale Alto Salento. 

Tiziana Brigante-2Politiche ambientali ed aree protette –Roberta Lopalco, architetto, già assessore del Comune di Francavilla Fontana : Igiene pubblica, Ambiente, Autorizzazioni ambientali e bonifiche, Gestione dei rifiuti e degli impianti di trattamento, Tutela dell’ambiente atmosferico e delle acque.

Lavori pubblici, Mobilità ed infrastrutture – Tiziana Brigante (foto a sinistra), avvocato: Mobilità e trasporti, Traffico, Aeroporto, Porto e retroportualità, Polizia locale, Verde, Parchi cittadini, Aree protette, Tutela dell’ambiente atmosferico e delle acque

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Credo e spero che faranno qualcosa di buono per Brindisi, non certo i miracoli ( quelli li fa il Padreterno). Almeno non si vedono più le brutte facce di tanti sgherri delle passate amministrazioni. Auguri e buon lavoro, e che la sorte vi sia propizia.

  • Bella Giunta...Vero c'è competenza e professionalità...In bocca al lupo a tutti ed a Brindisi sopratutto...un in bocca al lupo particolare alla mia amica Tiziana Brigante ed al mio amico Mauro Masiello...sono certo che faranno bene...

Notizie di oggi

  • settimana

    Non c'è il traghetto per la Grecia: centinaia di passeggeri bloccati a Costa Morena

  • Cronaca

    "La nave non aveva i permessi, perdita di credibilità per il porto"

  • Cronaca

    Quattro assalti armati in quattro mesi: due giovani incastrati dalle telecamere

  • Cronaca

    “Quel poliziotto asservito al gruppo criminale: riceveva anche cocaina”

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, arrestato poliziotto di Brindisi: “Mille euro al mese in cambio di soffiate”

  • Muore nell'indigenza, i vicini lanciano una colletta: "Diamole degna sepoltura"

  • Litoranea nord al buio, famiglia inseguita da uomini incappucciati

  • Si fanno dare un passaggio e gli rubano l'auto con il cane all'interno

  • Nuovo assalto a un ufficio postale: pistola alla tempia di una impiegata

  • “Multata dai vigili subito dopo essere stata tamponata”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento