Il corriere dell'eroina arriva con BlaBlaCar e la mamma: arrestato sulla statale

Fermato sulla superstrada per Lecce un albanese di 20 anni che viaggiava con un chilo di eroina. Due italiani, estranei ai fatti, gli avevano dato un passaggio tramite BlaBlaCar. Il giovane viaggiava con la madre

BRINDISI – Viaggiava insieme alla madre 60enne e ad altre due persone conosciute tramite BlaBlaCar, nota piattaforma web che consente di trovare dei passaggi in auto. Ma ai suoi compagni di viaggio aveva omesso un “piccolo” particolare: nella sua borsa si trovava un involucro di cellophane con un chilo di eroina.

Un cittadino albanese di 20 anni è stato arrestato dai militari del Gruppo della guardia di finanza di Brindisi al comando del colonnello Tiziano La Grua a seguito di un controllo effettuato sulla strada statale 613 Brindisi-Lecce, la notte fra lunedì 30 e martedì 31 ottobre. Tutti e quattro gli occupanti del mezzo (due italiani, lo straniero e sua madre) provenivano dall’Italia settentrionale ed erano diretti nel Salento.

DSC_0093-2

La composizione del gruppo ha insospettito le Fiamme Gialle, che hanno intimato al conducente l’alt. I due italiani erano tranquilli. Qualche segno di nervosismo, invece, cominciava a manifestarlo l’albanese. Per questo i militari si sono concentrati soprattutto su di lui, perquisendo con cura il suo bagaglio, fino a quando non si sono imbattuti nell’involucro di eroina. A bordo del veicolo, ispezionato anche con l’ausilio di una unità cinofila, non è stato trovato altro.

Era evidente, dunque, che i due italiani e la madre dell’arrestato fossero del tutto inconsapevoli di aver macinato centinaia di chilometri e di essere quasi arrivati a destinazione, trasportando un carico di droga. Lo stesso albanese, dopo essersi contraddetto più volte, ha ammesso di essere il solo ed unico detentore della sostanza stupefacente. Il 20enne, da quanto appreso, era incensurato. Le fiamme gialle hanno avviato un’indagine per risalire alla fonte e ai destinatari di quel pacco di eroina. 

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

I più letti della settimana

  • Scontro fra tre auto sulla strada per il mare: un morto e nove feriti

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento