Vigili del fuoco mettono in salvo nido di rondine in corso Umberto

Era caduto a causa delle raffiche di vento dei giorni scorsi: l'intervento questa mattina attorno alle 10, lungo il tratto aperto al traffico

BRINDISI - Un nido di rondini è stato messo in salvo dai vigili del fuoco di Brindisi, su segnalazione di un volontario della lega per la protezione degli animali: lo ha trovato sull'asfalto di corso Umberto, nel tratto aperto al traffico. Il volontario ha chiesto l'intervento dei pompieri del comando provinciale di Brindisi per riportare il nido in cima alla Cocus plumosa da cui era caduto, probabilmente a causa delle raffiche di vento dei giorni scorsi.

intervento vigili del fuoco nido corso umberto 2-2-2

I vigili del fuoco sono arrivati sul posto attorno alle 10 di oggi, 25 aprile 2019, e hanno portato a termine, con successo, l'operazione, portando il nido in salvo. Una bella storia da raccontare e che fa notizia perché dimostra l'impegno quotidiano e la passione dei vigili del fuoco chiamati a dare il proprio contributo quando ci sono incendi, incidenti stradali, persone che rischiano la vita. E animali. Non sono rare, infatti, le operazioni di salvataggio di cani e gatti. Oggi un altro bel gesto dei pompieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

  • Attualità

    Brindisi, grandi pulizie di fondali e spiaggia a Cala Materdomini

  • Sport

    Playoff: Brindisi perde anche gara 2. Mercoledì l'ultima chance

  • Attualità

    Rifiuti, Regione in silenzio: a Brindisi gara ponte per un anno

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento