Fai lancia classifica per salvare i tesori d’Italia: 206 siti nel Brindisino

E’ partito il sei maggio il voto online de "I luoghi del cuore" e si svolgerà fino al 15 dicembre. A oggi il bosco di Cerano, Tramazzone, è al primo posto nel territorio locale

Il bosco di Cerano

BRINDISI- Al 173esimo posto nella classifica nazionale dei tesori d’Italia del Fondo Ambiente italiano, ma al primo tra i 206 Luoghi del cuore sul territorio brindisino, Tramazzone, bosco di Cerano, ha conquistato i 91 voti di chi è ammaliato dai 126 ettari di chiome fitte e verdi, attraversate dal canalone naturale detto “Li Siedi”, di origine erosiva.

Ma la sfida del Fai, lanciata il sei maggio, sarà aperta fino al 15 dicembre 2020: avete scelto il vostro luogo del cuore da salvare? Il territorio brindisino propone ben 206 luoghi che regalano un’emozione: dalla chiesa Madonna del giardino di Brindisi, a San Miserino di San Donaci, Muro Tenente di Mesagne, il sito archeologico di Valesio a Torchiarolo, il centro storico di Ostuni, la Piana degli ulivi millenari di Fasano, l’area archeologica di Egnazia e tante altre ancora.

Basta un click per votare nella decima edizione del censimento italiano: borghi, torri, giardini, strade, fontane e rocche scelte dai cittadini e raccolte in un database di 37mila luoghi. Un appuntamento nazionale che quest'anno deve fare i conti con l'emergenza del coronavirus: per votare il "luogo del cuore" basta collegarsi al sito (www.iluoghidelcuore.it) e selezionare la provincia di Brindisi. Possono farlo anche i minorenni e i cittadini stranieri.

Novità edizione 2020

Quest’anno il censimento si arricchisce di due classifiche speciali. La prima dedicata all’“Italia sopra i 600 metri”, cioè a luoghi che appartengono alle aree interne montane del Paese, di cui la Fondazione si sta occupando anche attraverso il Progetto Alpe e che coprono da sole il 54% del territorio nazionale. La seconda è relativa ai “Luoghi storici della salute”, beni architettonici che hanno radici profonde nel passato, e che oggi, diventano importanti testimonianze a fronte dell’emergenza del coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come di consueto, i luoghi più votati verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto: 50.000 euro, 40.000 euro e 30.000 euro saranno assegnati rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato, mentre il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video, storytelling o promozionale, realizzato a cura della Fondazione. Per i vincitori delle due classifiche speciali sono in palio complessivamente 20.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento