← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Ingresso di un palazzo invaso dai liquami alla Sciaia: residenti esasperati

Redazione

Via Torpediniera Centauro · Brindisi

BRINDISI – Anche stamattina (martedì 19 marzo) copiosa fuoriuscita di liquami in via Torpediniera Centauro, traversa di via Materdomini, zona Sciaia. Si tratta di un disagio che si ripete a intervalli regolari da mesi. Da un tombino situato all’altezza del civico 32 si registra una continua fuoriuscita di acqua putrida che invade l’ingresso del condominio. In alcuni punti, i liquami toccano 5-10 centimetri di altezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto riferito dai tecnico dell’Acquedotto Pugliese ai condomini, il problema sarebbe causato dal malfunzionamento delle pompe situate a valle dell’impianto. L’amministratore di condominio, tramite una serie di pec, più volte ha segnalato la questione allo stesso Aqp, al Comune e all’Asl, ma non è ancora stato fatto un intervento risolutivo. Da mesi, infatti, si va avanti con saltuari interventi di spurgo che non risolvono il problema alla radice. E i disagi patiti dai residenti sono di una certa consistenza, se si considera che a mala pena si riesce a entrare in casa, quando lo sversamento è di una certa entità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
BrindisiReport è in caricamento