Adoc chiede l’intervento per risanare il lido della Marina

BRINDISI – Con un a lettera inviata al comandante della Marina Militare Vincenzo De Rinaldis, al presidente della Provincia e ad sindaco di Brindisi, l’Associazione in difesa dei consumatori chide l’intervento immediato per ripristinare un angolo di mare caro ai brindisini: il lido della Marina.

BRINDISI – Con un a lettera inviata al comandante della Marina Militare Vincenzo De Rinaldis, al presidente della Provincia e ad sindaco di Brindisi, l’Associazione in difesa dei consumatori chide l’intervento immediato per ripristinare un angolo di mare caro ai brindisini: il lido della Marina.

“Pur riconoscendo, pubblicamente, che la Marina è stata da sempre un forte punto di riferimento per l’intera comunità brindisina – scrive il responsabile di Adoc Giuseppe Zippo – si rende indispensabile evidenziare lo stato di degrado, dovuto al totale abbandono e di ogni qualsivoglia intervento, in cui versa l’ex stabilimento balneare per molti anni riservato agli ufficiali sito in località Sciaia a Mare”.

Una situazione, quella evidenziata, che oltre a rappresentare un potenziale pericolo per i cittadini, secondo l’associazione determina anche un deturpamento del paesaggio andando a penalizzare una delle zone di mare maggiormente caratteristiche della città.

“Pertanto – ribadisce Adoc – alla luce di questa situazione, in considerazione del legame che intercorre tra la  Marina e la città e l’importanza della risorsa mare per Brindisi, si chiede un intervento urgente di recupero della struttura”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento