Caldo: meglio Adriatico di Ionio

BRINDISI – Per chi soffre il caldo, in questo fine settimana meglio la costa adriatica di quella ionica: massime di 30 gradi contro 34-35 nelle ore centrali della giornata. E parliamo di temperature reali, mentre quelle percepite saranno superiori anche di molto. Ma l’effetto mitigatore del debole vento di tramontana si farà sentire maggiormente sulle costa esposta a settentrione, quella dell’Adriatico appunto.

La situazione alle 12 ora zulu odierne (ore 14 italiane) - I colori indicano le temperature

BRINDISI – Per chi soffre il caldo, in questo fine settimana meglio la costa adriatica di quella ionica: massime di 30 gradi contro 34-35 nelle ore centrali della giornata. E parliamo di temperature reali, mentre quelle percepite saranno superiori anche di molto. Ma l’effetto mitigatore del debole vento di tramontana si farà sentire maggiormente sulle costa esposta a settentrione, quella dell’Adriatico appunto.

Più in generale, vale l’avviso di fenomeni intensi emesso alle ore 00.00 zulu (2 del mattino odierne) dal Cnmca: “Si prevedono condizioni di onda di calore sulla Pianura Padana centro-orientale e su tutte le regioni centro-meridionali isole comprese, con temperature massime comprese tra i 35° ed i 40°”.

Ecco cosa prevede l’Aeronautica Militare per la giornata odierna e per quella di domani, riguardo le temperature: a Brindisi il picco odierno si dovrebbe registrare tra le 14 e le 17 ora legale, con valori reali di 30°-31°, mentre la temperatura percepita sempre nel primo pomeriggio sarà di 37 gradi. Dalle 11 alle 14 ora legale di domani domenica, invece, ai 30-32 gradi di temperatura reale corrisponderanno 38-40 gradi di temperatura percepita. Il vento sarà sempre in rotazione tra maestrale e grecale.