"Depuratore, sì temporaneo? Si può”

CAROVIGNO - Caro presidente ti scrivo: “L’autorizzazione temporanea per l’attivazione del depuratore di Bufalaria ora è possibile”. Il consigliere regionale Giovanni Epifani (Pd) si rivolge così al capo dell’Amministrazione provinciale, Massimo Ferrarese, unendosi al coro di quanti, a partire dal sindaco Vittorio Zizza e dall’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati, attendono con ansia il sì della Provincia.

Il depuratore intercomunale di Bufalaria

CAROVIGNO - Caro presidente ti scrivo: “L’autorizzazione temporanea per l’attivazione del depuratore di Bufalaria ora è possibile”. Il consigliere regionale Giovanni Epifani (Pd) si rivolge così al capo dell’Amministrazione provinciale, Massimo Ferrarese, unendosi al coro di quanti, a partire dal sindaco Vittorio Zizza e dall’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati, attendono con ansia il sì della Provincia.

Epifani non ha dubbi. E lo spiega: “In merito alla pratica riguardante la messa in esercizio del depuratore nel Comune di Carovigno, pur condividendo le tue preoccupazioni  di non scaricare, così come previsto, le acque dell’impianto nella riserva marina di Torre Guaceto e alla luce della disponibilità data dall‘Acquedotto Pugliese di reali