Bosco del Compare, il Wwf organizza giornata di pulizie: tutti invitati

Appuntamento domenica 2 giugno dalle 10 alle 17. Dopo il picnic, nel pomeriggio, ci sarà una visita guidata per i sentieri del bosco

BRINDISI – Le giornate ecologiche del Wwf toccano anche il Bosco del Compare: domani, domenica 2 giugno si conclude il ciclo invernale/primaverile delle giornate ecologiche organizzate dal Wwf Brindisi per la tutela delle coste e dei boschi. La giornata comincerà alle 10 e durante la mattina si pulirà il bosco. Dopo il picnic, nel pomeriggio, ci sarà una visita guidata per i sentieri del bosco. Tutti i cittadini sono invitati.

“Il Bosco del Compare ha già visto un nostro intervento a febbraio quando non siamo riusciti, però, a svuotarlo completamente, tanta è la quantità di rifiuti abbandonati. Ci siamo ripromessi di tornare, dedicando così due giornate a questo bosco ma sia ad aprile che a maggio le condizioni meteo hanno impedito l’intervento finale. Domenica ci riproviamo e ci auguriamo che i tanti cittadini che fino ad ora ci hanno sostenuto arrivino anche domani, per liberare questo piccolo bosco da ciò che altri hanno invece lasciato”. Scrivono dal Wwf Brindisi.

“Il nostro presidente Giovanni Ricupero, neo cinquantenne, ha deciso di festeggiare il suo compleanno proprio domenica con una insolita festa al bosco e chiede, ai partecipanti un regalo speciale: una donazione di qualsiasi importo che andrà a sostenere il lavoro del Centro recupero tartarughe marine di Torre Guaceto e del Centro di fauna selvatica in difficoltà della Provincia di Brindisi. Anche chi non potrà venire domenica, però potrà fare il suo regalo con un contributo sul c/c del Wwf Brindisi iban IT 94 B 02008 15906 000102509027 indicando nella causale “regalo di compleanno”. Ogni donazione sarà un bel regalo e un importante aiuto per gli animali in difficoltà”.

La giornata di domani, che ha avuto il patrocinio del Comune di Brindisi e della Provincia di Brindisi, vede la collaborazione del Centro Fauna Selvatica in difficoltà della Provincia di Brindisi, del gruppo Archeo Brindisi e del Combact Softair Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento