Vele e Bandiera Blu a Fasano

BARI - “Saranno 38 quest’anno i Comuni pugliesi a cui Legambiente attribuirà le vele, con due nuovi ingressi: Fasano e Santa Cesarea Terme.” Lo comunica l’Assessore alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, nella sua qualità di delegato alla tutela delle acque. “Fino al 14 giugno, data di presentazione ufficiale della Guida blu 2012, non potremo sapere il numero delle vele per ogni comune, – ha continuato Fabiano Amati – ma nella mia prospettiva è impressionante che il numero maggiore di vele è attribuito ai comuni con la piena funzionalità degli impianti di trattamento delle acque, che è uno dei più importanti parametri di valutazione”.

L'arenile che attraversa il Parco regionale delle Dune

BARI - “Saranno 38 quest’anno i Comuni pugliesi a cui Legambiente attribuirà le vele, con due nuovi ingressi: Fasano e Santa Cesarea Terme.” Lo comunica l’Assessore alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, nella sua qualità di delegato alla tutela delle acque. “Fino al 14 giugno, data di presentazione ufficiale della Guida blu 2012, non potremo sapere il numero delle vele per ogni comune, – ha continuato Fabiano Amati – ma nella mia prospettiva è impressionante che il numero maggiore di vele è attribuito ai comuni con la piena funzionalità degli impianti di trattamento delle acque, che è uno dei più importanti parametri di valutazione”. Fasano, per la cronaca, ha ricevuto ogggi anche la comunicazione ufficiale della conferma della Bandiera Blu anche per il 2012.

La Guida blu di Legambiente attribuisce un numero variabile di vele, da 1 a 5 (ma questo dettaglio si conoscerà il 14 giugno), sulla