menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Brindisi, bagarre in Consiglio provinciale

Il presidente dell'amministrazione provinciale è assente e teorizza lontano da Brindisi che se la sua Provincia sarà abolita, allora meglio una Puglia divisa in due, e apre le porte alla Regione Salento. La cosa non dispiace al Pdl, quasi in contatto telepatico, che in aula sostiene la stessa tesi. C'è un ordine del giorno contro il taglio della Provincia di Brindisi, ma in realtà il clima è da funerale anticipato, anche perchè il Pd si dice assolutamente contrario alla divisione della Puglia. Ravviva la seduta lo scontro verbale tra Ciro Argese, capogruppo Udc, e il presidente di turno del consiglio, Cosimo Ferretti (Pdl), il quale secondo Argese non potrebbe esprimere giudizi politici sul tema.



Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Cronaca

      Rapina alla gioielleria dell'Ipercoop: gli arrestati lasciano la questura

    • Cronaca

      Retata antidroga: le immagini degli arresti

    • Cronaca

      Le immagini dell'assalto alla gioielleria "Follie d'oro"

    • Cronaca

      Retata antidroga: gli arrestati lasciano la caserma

    Torna su