Psicoterapia: chiedere aiuto è un passo verso il benessere

Ci sono ancora etichette circa l'aiuto fornito dallo psicoterapeuta reputato uno strizzacervelli, eppure chi ha intrapreso un percorso spesso afferma di averne tratto beneficio

Ci sono ancora etichette circa l’aiuto fornito dallo psicoterapeuta reputato uno strizzacervelli, eppure chi ha intrapreso un percorso spesso afferma di averne tratto beneficio. Un malessere psicologico, con talvolta conseguenze somatiche, duraturo e penoso spinge a chiedere aiuto ad un professionista esperto per capire e operare un cambiamento puntato al benessere. La molla che fa scattare questo passo è proprio l’insopportabilità di un dolore che si reputa possa essere alleviato, la voglia di tornare a vivere serenamente, il bisogno di sentirsi ascoltato e compreso nei propri pensieri e stati d’animo.

Il percorso di psicoterapia è una relazione in cui il terapeuta collabora col paziente per renderlo consapevole di sé, del modo in cui funziona (e, laddove necessario, cambiare), dei suoi desideri trovando modi più maturi per soddisfarli. Per fare ciò occorrono una grande dose di buona volontà e pazienza, in quanto l’esperto possa fornire alla persona gli strumenti necessari per mettere in moto il cambiamento. Il fulcro che dà il via al percorso psicoterapeutico è la motivazione del paziente, in quanto preclude il mettere in gioco se stesso, il proprio sé, il mondo interiore e quello passato.

Un paziente motivato collabora al processo terapeutico, propone argomenti che gli stanno veramente a cuore, si svela e riflette attivamente con il terapeuta durante le sedute e tra un incontro e l’altro. Il carburante che mantiene il percorso è l’alleanza terapeutica, basata su autenticità, sincerità, ascolto non giudicante, costanza, fiducia, valorizzazione degli stati d’animo, cooperazione degli obiettivi, rispetto reciproco che fanno sentire il paziente aiutato a condividere emozioni e pensieri penosissimi senza esserne schiacciato.

In questo clima il soggetto comprende che ha le capacità di guarire, infatti l’esperto lo aiuta in un tempo ed uno spazio necessari per farlo giungere alle conclusioni da solo. La psicoterapia è un ridare su un ampio arco di tempo ciò che il paziente stesso porta, è un sentirsi reale, più consapevole di sé, entrare in contatto con le proprie emozioni in modo adeguato. La tecnica poi che si basi sulle interpretazioni, homework o altro ha importanza se ben amalgamati con gli aspetti “umani”.

L’alleanza, la motivazione possono favorire l’efficacia della psicoterapia nel tempo, infatti il paziente nella quotidianità si sente sereno e tranquillo, più a suo agio nei vari contesti di vita, fiducioso nel futuro, consapevole e dei propri bisogni, operando scelte in modo autonomo, sa ascoltarsi, riflettere e prendere le decisioni che sente giuste per sé. Il paziente impara ad avvicinare le persone che gli piacciono riconoscendo e allontanando quelle dannose; avverte un senso di potere nella propria vita. Questi ingredienti lo fanno sentire capace di affrontare le sfide e le difficoltà della vita fornendogli un senso di autostima e di forza. 

Compiere un percorso di psicoterapia non salva dalla sofferenza o dai dolori, ma fornisce gli strumenti adeguati per saper affrontare, gestire e superare quei momenti difficili, in modo tale da trarne il meglio per sé. Gli incontri cuciti ad hoc per il paziente rappresentano un momento ed uno spazio personali, in cui il soggetto deve potersi sentire libero di scendere nella profondità del suo animo, poichè non ci sono giudizi, e in quella mole di sofferenza che esprime verrà preso per mano dallo psicoterapeuta.

Ognuno di noi in qualche momento di vita può sentirne il bisogno e non per questo si ritiene debole o incapace. La scelta di chiedere aiuto è il primo passo di consapevolezza, di amore verso di sé al non sentirsi fragili. È di fatto l’inizio di una nuova vita puntata al benessere e alla capacità di saper affrontare adeguatamente momenti difficili e di sofferenza. (rita.verardi@libero.it)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Msc Crociere conferma lo scalo del porto di Brindisi anche per il 2019

    • Cronaca

      “Ero esasperato: a quell’imprenditore avevo prestato 1.500 euro”

    • Cronaca

      Da Restinco a Berlino per progettare e compiere attentati, arrestato 22enne congolese

    • Cronaca

      Cimitero, il Comune dimentica di inserire le tariffe nel bando per i servizi

    I più letti della settimana

    • "Eureka!Funziona!": premiato lavoro della primaria "Livio Tempesta"

      Torna su
      BrindisiReport è in caricamento