Full immersion nella cultura Hip Hop

BRINDISI - Il Centro di Aggregazione Giovanile torna a celebrare la cultura Hip Hop, dopo il successo della prima edizione 2012, e offre " un evento maturo e di alto profilo" a partire dalle ore 16 del 31 maggio: spazio a Mc'ing e il Dj'ing, per la parte musicale, al Writing, o arte dei graffiti, e alla Breakdance.

La villa confiscata a un caposquadra contrabbandiere, sede del Cag

BRINDISI - Il Centro di Aggregazione Giovanile torna a celebrare la cultura Hip Hop, dopo il successo della prima edizione 2012, e offre " un evento maturo e di alto profilo", con partecipazioni esterne all'evento che permetteranno "di ripercorrere gli elementi culturali fondanti, ormai vere e proprie forme artistiche ben note": Mc'ing e il Dj'ing, per la parte musicale, poi il Writing, o arte dei graffiti e la Breakdance, "massima esaltazione dell' espressione corporea".

Una mostra di "istantanee" farà da collante, "per chi volesse cogliere l'essenza dei particolari da strada". Gli spazi del Cag saranno il palcoscenico naturale di un condensato di "street art", un intero pomeriggio che vedrà coesistere writer, Dj set, assieme al contest "b-kidz battle", sfide a colpi di breakdance tra le migliori piccole promesse del territorio, ed una mostra fotografica permanente a tema. Finale nella fascia serale, "onorati di ascoltare le caustiche sonorità di Santiago". Il via il 31 maggio alle 16.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scu e traffico di droga, sentenza d’appello per 37 brindisini

    • Cronaca

      Rifiuti, Equitalia rimprovera il Comune di Brindisi sulla Tari

    • Incidenti stradali

      Moto contro lampione in via Cappuccini: un giovane in ospedale

    • Cronaca

      Intitolazione sala stampa a Corlianò: il Comune fa marcia indietro

    I più letti della settimana

    • I motivi per cui scegliamo un partner sbagliato

      Torna su
      BrindisiReport è in caricamento