Incendiata l'auto del segretario Uilm di Brindisi

Continua la spirale di attentati incendiari a Brindisi. Questa volta è toccata all'auto, una Citroen Xara, del segretario dei metalmeccanici della Uil, Damiano Flores. Come altre volte, nessuna traccia apparente di inneschi, ma sulla natura del fatto ci sono pochi dubbi. L'episodio è avvenuto alla esprema periferia della città, in una zona di condomini tra via Appia e via Cappuccini.

Potrebbe Interessarti

  • Brindisino nella tempesta: strade allagate, aeroporto spazzato dalla bufera, auto semisommerse, crolli

  • Anche la costa nord del Brindisino bombardata da enormi chicchi di grandine

  • Omicidio a Ostuni: il luogo dove si è schiantata l'auto della vittima

  • Incidente sulla superstrada: cinque veicoli coinvolti, strada chiusa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento