A Ostuni un seminario ‘Open Day’ gratuito di psicologia

Titolo “La società oggi.Come affrontare le nuove problematiche alla luce del Modello Gates”

OSTUNI - Mercoledì 19 dicembre si svolgerà a Ostuni un Seminario ‘Open Day’ gratuito tenuto dal dottor Antonio Ferrara, direttore dell’Igat (Istituto di Psicoterapia della Gestalt e Analisi Transazionale ), dal titolo “La società oggi. Come affrontare le nuove problematiche alla luce del Modello Gates”.

Il Seminario si svolgerà, a partire dalle ore 15.30, presso la Biblioteca Comunale “Francesco Trinchera senior”di Ostuni, ubicata in via Francesco Rodio. Antonio Ferrara è uno psicologo e psicoterapeuta di fama internazionale, direttore e didatta Supervisore dell’Igat e della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, riconosciuta dal Miur, con sede a Napoli e a Ostuni.

Il dottor Ferrara nel corso del Seminario accompagnerà i presenti nell’analisi delle problematiche che affliggono la società odierna, offrendo nuove chiavi di lettura e risoluzione, alla luce del Modello Gates. Quest’ultimo consiste in una Terapia Trasformativa, frutto di un’elaborazione trentennale che nasce dall’integrazione di Psicoterapia della Gestalt, Analisi Transazionale, Psicologia degli Enneatipi (Enneagramma), e Tradizioni Spirituali rivolte alla conoscenza della propria natura profonda.

In occasione del Seminario, il dottor Ferrara presenterà la  sede di Ostuni, come seconda sede rispetto a quella già esistente presso l’Igatdi Napoli.La sede distaccata dell’Igat a Ostuni è ubicata in via Giovanni Bosco n.10 e a partire da quest’anno offrirà la possibilità a laureati in Psicologia o Medicina di iscriversi alla Scuola Quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia– riconosciuta dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) i cui corsi partiranno dal febbraio 2019. Per maggiori informazioni visitare il sito internet: http://www.igatweb.it

Potrebbe interessarti

  • Emergenza sangue: i vigili del fuoco di Brindisi rispondono all'appello

  • Diabete, prospettive di cura di Enea con mini elettrodi 3D

I più letti della settimana

  • Emergenza sangue: i vigili del fuoco di Brindisi rispondono all'appello

  • Nuovo ruolo da protagonista dell’infermiere nel management clinico

  • Un nuovo defibrillatore per la comunità di San Michele Salentino

  • Grave carenza di sangue, l'Asl lancia l'appello: "Venite a donare"

  • Accesso ai servizi sociosanitari per stranieri: se ne parlerà in un convegno

  • Si rinnova appuntamento con congresso scientifico sulla chirurgia senologica oncologica e ricostruttiva

Torna su
BrindisiReport è in caricamento