Esenzione ticket, rifare le domande

BRINDISI - La Asl di Brindisi fa sapere agli assistiti che il 31 marzo 2012 è cessata la validità di alcuni degli attestati rilasciati per la esenzione in relazione al reddito dal pagamento del ticket per visite ed esami specialistici e acquisto di farmaci. A partire dall'1 aprile, pertanto, i cittadini interessati dovranno verificare la presenza del proprio nominativo nell'elenco aggiornato degli esenti, messo a disposizione di medici e pediatri di famiglia dal Ministero Economia e Finanze.

Il logo della Asl di Brindisi

BRINDISI - La Asl di Brindisi fa sapere agli assistiti che il 31 marzo 2012 è cessata la validità di alcuni degli attestati rilasciati per la esenzione in relazione al reddito dal pagamento del ticket per visite ed esami specialistici e acquisto di farmaci.  A partire dall'1 aprile, pertanto,  i cittadini interessati dovranno verificare la presenza del proprio nominativo nell'elenco aggiornato degli esenti, messo a disposizione di medici e pediatri di famiglia dal Ministero Economia e Finanze.

Gli assistiti che non risulteranno inseriti nei nuovi elenchi, e che riterranno di avere i requisiti per il diritto all'esenzione, dovranno recarsi presso gli uffici distrettuali della propria Asl per rendere un'autocertificazione ed ottenere il nuovo attestato di esenzione. Gli assistiti in possesso di attestato con da