Risonanza installata, riapre Radiologia

OSTUNI- L’Azienda Sanitaria Locale ha comunicato quest’oggi che sabato 28 aprile riaprirà la Radiologia tradizionale dell’Ospedale di Ostuni. Il reparto era stato temporaneamente chiuso al fine di consentire i necessari lavori per l’allocazione della Risonanza Magnetica Artroscan. Dopo le lunghe liste d’attesa e i ritardi connessi all’arrivo dell’apparecchiatura Tac (tomografia assiale computerizzata), la rapidità delle operazioni tecniche effettuate ha consentito di evitare ulteriori disagi all’utenza.

L'ospedale di Ostuni

OSTUNI- L’Azienda Sanitaria Locale ha comunicato quest’oggi che sabato 28 aprile riaprirà la Radiologia tradizionale dell’Ospedale di Ostuni. Il reparto era stato temporaneamente chiuso al fine di consentire i necessari lavori per l’allocazione della Risonanza Magnetica Artroscan. Dopo le lunghe liste d’attesa e i ritardi connessi all’arrivo dell’apparecchiatura Tac (tomografia assiale computerizzata), la rapidità delle operazioni tecniche effettuate ha consentito di evitare ulteriori disagi all’utenza.

Il reparto di Radiologia dell'Ospedale di Ostuni in provincia di Brindisi, ha come dirigente responsabile il dott. G. De Simone. Il reparto eroga prestazioni di angiografia diagnostica ed interventistica, di Ecografia (Ambulatorio Ecografie), di Senologia (Ambulatorio Senologia), di Mammografia, di Densitometria ossea/MOC e di Tomografia Assiale Computerizzata Tac.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • sanita

    Pronto soccorso al collasso: "Ennesima aggressione ai danni di una infermiera"

  • sanita

    Asl - infermieri, adesso è scontro: indetto uno sciopero di 24 ore

  • sanita

    Corsi per operatore socio-sanitario organizzati dalla Regione Puglia

  • sanita

    "Sistema sanitario da terzo mondo in provincia di Brindisi"

I più letti della settimana

  • La giunta Emiliano chiude i Punti di primo intervento: infuria la polemica

  • Esenzione ticket: siglato accordo con i Caf, niente più code in via Dalmazia

  • Nuove autovetture destinate al servizio di assistenza domiciliare integrata

  • Avviate procedure per la costruzione di un Centro risvegli a Ceglie Messapica

  • Vaccini: la Asl aumenterà il numero degli ambulatori nell'ex Di Summa

  • Un convegno su "La diagnosi precoce nei disturbi dello spettro autistico”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento