homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Riutilizzare l'ospedale di Ceglie"

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, questa breve nota dell'avvocato Augusto Conte sulla questione della costruzione di cinque nuovi presidi ospedalieri in Puglia, uno dei quali al servizio del bacino della Valle d'Itria. A tale proposito l'avvocato Conte osserva che sarebbe più opportuno in tempi di spending review non solo tagliare sul superfluo e sugli sprechi esistenti, ma anche evitare l'impiego di rilevanti capitali pubblici per nuove opere, invece riutilizzare al meglio le più efficienti tra quelle esistenti, altrimenti destinate alla chiusura o al sottoimpiego.

L'ospedale di Ceglie Messapica

Riceviamo, e volentieri pubblichiamo, questa breve nota dell'avvocato Augusto Conte sulla questione della costruzione di cinque nuovi presidi ospedalieri in Puglia, uno dei quali al servizio del bacino della Valle d'Itria. A tale proposito l'avvocato Conte osserva che sarebbe più opportuno in tempi di spending review non solo tagliare sul superfluo e sugli sprechi esistenti, ma anche evitare l'impiego di rilevanti capitali pubblici per nuove opere, invece riutilizzare al meglio le più efficienti tra quelle esistenti, altrimenti destinate alla chiusura o al sottoimpiego.

"Caro direttore, ho letto sulla tua rivista online BrindisiReport del piano di costruzione di nuovi ospedali, tra cui uno a pochi chilometri da Ceglie Messapica, ove esiste una gigantesca e quasi abbandonata, pur essendo perfetta ed efficiente, struttura ospedaliera; chi può, cerchi di fermare lo spreco di 84 milioni di euro (e degli altri quasi 500.000,00), per la costruzione di strutture nuove (dopo la chiusura di 17 ospedali), inspiegabile e irragionevole (considerato, peraltro, cheper i tempi occorrenti, neppure i nostri pronipoti ne useranno, mentre questa attualee le successive generazioni potranno utilizzare quelle, come la struttura di Ceglie Messapica, già pronte). Cordialità. Augusto Conte".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Don Fabio, il prete che ha scavato con le mani tra le macerie

    • Cronaca

      Grande solidarietà dei brindisini per le popolazioni colpite dal terremoto

    • Cronaca

      La sentenza: “Scu, illogiche le dichiarazioni di quel pentito”

    • Cronaca

      "Ecologica Pugliese, dal Comune di Brindisi stop alle assunzioni di baresi"

    I più letti della settimana

    • Dipendenza affettiva: consigli per uscire dal vortice di un "amore malato"

      Torna su
      BrindisiReport è in caricamento