menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Genitori Fermi, "Il futuro del lavoro"

BRINDISI - Martedì 29 maggio alle 17.30 nell'auditorium della biblioteca provinciale, organizzata dall'Associazione Genitori Liceo Scientifico Fermi di Brindisi con il patrocinio dell'assessorato alla pubblica istruzione e cultura della Provincia di Brindisi e del Comune di Brindisi, si terrà una conferenza rivolta agli studenti e ai genitori sul tema "Il futuro del Lavoro".

Il Liceo Fermi di Brindisi

BRINDISI - Martedì 29 maggio alle 17.30 nell'auditorium della biblioteca provinciale, organizzata dall'Associazione Genitori Liceo Scientifico Fermi di Brindisi con il patrocinio dell'assessorato alla pubblica istruzione e cultura della Provincia di Brindisi e del Comune di Brindisi, si terrà una conferenza rivolta agli studenti e ai genitori sul tema "Il futuro del Lavoro".

A relazionare sull'argomento sarà Aldo Scarnera, ricercatore e dirigente dell'Istat. Interverranno il dirigente scolastico provinciale, Francesco Capobianco, la dirigente scolastica del Liceo "Fermi", Anna Maria Quarta, il sindaco Mimmo Consales, il presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, e l'assessore provinciale alla cultura, Paola Baldassarre, attuale vice sindaco.

I lavori saranno introdotti dal presidente dell'Associazione Genitori Liceo Scientifico Fermi di Brindisi, Gianfranco Benvenuti: sarà l'occasione per illustrare gli scopi e gli obiettivi dell'associazione, prima in provincia di Brindisi, costituitasi lo scorso dicembre. L'iniziativa, organizzata da tempo, riveste particolare significato a distanza di dieci giorni dai fatti che hanno sconvolto la città, i nostri ragazzi e i genitori tutti.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Retata contro il traffico di droga: 10 arresti, 38 indagati

    • Cronaca

      Inseguimento a 200 all'ora: trovati con kalashnikov

    • Cronaca

      Retata antidroga: le immagini degli arresti

    • Cronaca

      “Coca micidiale”: in due quaderni nomi e importi. Svelati gli omissis di Fornaro

    Torna su