Giovanni Impastato al "Giorgi"

BRINDISI - Nell'ambito del progetto "Tra sicurezza e nuove paure", approvato e finanziato dal Miur in collaborazione con l'Ansas-In, lunedì 2 aprile a partire dalle 17.30, l'Itis "G. Giorgi" di Brindisi promuove e organizza il convegno dal titolo "I Cento Passi della Legalità" nell'auditorium della Biblioteca Provinciale di Brindisi. I relatori saranno Giovanni Impastato, dell'associazione "Casa Memoria Cinisi", Marco Dinapoli, procuratore capo della Repubblica di Brindisi, e Milto De Nozza, sostituto procuratore della Repubblica di Brindisi. L'incontro è aperto a tutta la cittadinanza.

no 31 marzo 2012

BRINDISI - Nell'ambito del progetto "Tra sicurezza e nuove paure", approvato e finanziato dal Miur in collaborazione con l'Ansas-In, lunedì 2 aprile a partire dalle 17.30, l'Itis "G. Giorgi" di Brindisi promuove e organizza il convegno dal titolo "I Cento Passi della Legalità" nell'auditorium della Biblioteca Provinciale di Brindisi. I relatori saranno Giovanni Impastato, dell'associazione "Casa Memoria Cinisi", Marco Dinapoli, procuratore capo della Repubblica di Brindisi, e Milto De Nozza, sostituto procuratore della Repubblica di Brindisi. L'incontro è aperto a tutta la cittadinanza.

Martedì 3 aprile, a partire dalle ore 9, gli studenti del "Giorgi" incontreranno Giovanni Impastato nell'aula magna dell'istituto. Durante il dibattito saranno analizzate le tematiche del film "I cento passi" sulla vita di Peppino Impastato, e cioè mafia e impegno civile. Come tutte le attività previste dal progetto "Tra sicurezza e nuove paure" -unico approvato in Puglia dall'Ansas-Indire per il corrente anno scolastico- anche questa iniziativa, fa sapere l'istituto, mira alla formazione nelle giovani generazioni di una cultura civico sociale, che possa tradursi in cittadinanza attiva.

convegno
Giovanni Impastato
Itis Giorgi
legalità

Commenti