Meglio il legno dei polimeri, workshop

BRINDISI - Quest'oggi, martedì 11 dicembre 2012, presso la sede del Consorzio Cetma in Cittadella della Ricerca, a partire dalle ore 11, sarà presentato il “Workshop dimostrativo del progetto Woody”, il cui obiettivo è sviluppare nuove strutture composite - pannelli laminati e sandwich - a partire da materiali derivanti dal legno, ossia fibre di cellulosa e resine ottenute da materie prime naturali, fornendo prestazioni competitive rispetto ai tradizionali “Compositi Polimerici” ottenuti a partire da fonti fossili, per applicazioni nei settori dei trasporti, costruzioni, ecc. Al termine del workshop verranno illustrati i risultati raggiunti dal progetto.

La sede del consorzio Cetma

BRINDISI - Quest'oggi, martedì 11 dicembre 2012, presso la sede del Consorzio Cetma in Cittadella della Ricerca, a partire dalle ore 11, sarà presentato il “Workshop dimostrativo del progetto Woody”, il cui obiettivo è sviluppare nuove strutture composite - pannelli laminati e sandwich - a partire da materiali derivanti dal legno, ossia fibre di cellulosa e resine ottenute da materie prime naturali, fornendo prestazioni competitive rispetto ai tradizionali “Compositi Polimerici” ottenuti a partire da fonti fossili, per applicazioni nei settori dei trasporti, costruzioni, ecc. Al termine del workshop verranno illustrati i risultati raggiunti dal progetto.

Al workshop parteciperanno Arabella Ghezzi - Marbo, Hans Hoydoncks - TransFuran Chemicals, Shaoul Lapidot - Hebrew University of Jerusalem, Kalle Nättinen - Vvt Technical Research Centre of Finland e Birgitha Nystrom - Swerea Sicomp. Durante l’evento è prevista una visita al Laboratorio di Tecnologia dei Materiali del Consorzio Cetma e una dimostrazione di tecnologia di trasformazione per materiali compositi provenienti da fonti rinnovabili (derivati del legno, cellulosa, residui agricoli).

Woody è un progetto coordinato dal Cetma di Brindisi e finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro, all’interno dell’iniziativa Nanomateriali e Processi Innovativi, in cui collaborano 19 partner tra Europa e Israele, che si sono contraddistinti nell’ambito della ricerca sui materiali e nello sfruttamento delle risorse naturali. Per maggiori informazioni visitare i siti web www.woodyproject.eu e www.cetma.it, oppure contattare Sonia Saracino, Cetma - Centro di Progettazione, Design & Tecnologie dei Materiali, tel.: +39 (0)831 449.303, e-mail: sonia.saracino@cetma.it.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento