Un aeromodello e 5 giovani ingegneri

BRINDISI – E’ il loro primo aereo, il Flanker 01. Il motore è un Rex Novarossi da 3,5 centimetri cubici e 2,6 cavalli con regime massimo di 37mila giri. Insomma, un aeromodello, e loro sono cinque laureandi in Ingegneria aerospaziale del corso magistrale dell’Università del Salento, con sede in Cittadella della Ricerca. L’accoppiata potrebbe far sorridere, ma solo i profani della materia. Intanto perché con il Flanker 01 i cinque ingegneri (lo sono già in virtù della laurea triennale già ottenuta a suo tempo) si sono piazzati al secondo posto della Dias Cup, dove l’acronimo sta per Dipartimenti di ingegneria aerospaziale, piazzandosi tra due team della Federico II di Napoli, e prima di quelli dei Politecnici di Milano e Torino. Poi perché un aeromodello non è un giocattolo.

Il gruppo a destra è il Salento Aero Team con il Flanker 01