Sequestro discarica di eternit nel Brindisino

Una gigantesca e pericolosa pattumiera a cielo aperto. Ma soprattutto una spaventosa montagna di eternit, stoccata senza scrupoli ed in modo criminale nelle campagne tra Latiano e San Vito dei Normanni. E come se non bastasse, sono spuntate anche diverse batterie di fuochi di artificio. Una polveriera: ambientale. A scoprire la mega discarica abusiva sono stati i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Ostuni, in collaborazione con le unità aeree delle Fiamme gialle. Il luridume che i baschi verdi hanno potuto scovare in prima battuta, addentrandosi tra la vegetazione, era nulla rispetto all’immondezzaio venuto poi a galla lungo l’intera area e alla pericolosità del materiale accumulato all’interno del sito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Cronaca

      Le strade di Villanova come torrenti in piena: arriva l'elisoccorso

    • Cronaca

      Campagne allagate fra Ostuni e Carovigno

    • Cronaca

      Allagamenti nelle campagne di Torchiarolo

    • Cronaca

      Gli allagamenti nelle marine: il mare si è riempito di fango

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento