Trasporto Libero protesta anche nel Brindisino

Presidio sulla supestrada 379, dalle 7 del mattino del 23 gennaio, di Trasporto Libero, all'altezza della borgata costiera di Specchiolla. La scelta degli autotrasportatori è stata quella di fermare solo le merci, mentre hanno avuto via libera gli automobilisti e i bus. La protesta dovrebbe durare con altre iniziative sino al 27.

Potrebbe Interessarti

  • Brindisino nella tempesta: strade allagate, aeroporto spazzato dalla bufera, auto semisommerse, crolli

  • Anche la costa nord del Brindisino bombardata da enormi chicchi di grandine

  • Omicidio a Ostuni: il luogo dove si è schiantata l'auto della vittima

  • Incidente sulla superstrada: cinque veicoli coinvolti, strada chiusa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento