Duecentomila euro per il campo sportivo di Montalbano

FASANO - Il Comune di Fasano è destinatario di circa 196.000 euro complessivi di fondi regionali per la risistemazione di alcune parti del campo sportivo ubicato nella frazione di Montalbano.

Lello Di Bari

FASANO - Il Comune di Fasano è destinatario di circa 196.000 euro complessivi di fondi regionali per la risistemazione di alcune parti del campo sportivo ubicato nella frazione di Montalbano.

«Si tratta di un finanziamento la cui metà sarà destinata alla manutenzione degli spogliatoi - spiega il sindaco Lello Di Bari - che allo stato risultano quasi completamente inagibili pur essendo la struttura funzionante per le finalità sportive, mentre l’altra metà esatta dei fondi sarà destinata alla realizzazione della rete di recinzione del campo e dell’impianto d’illuminazione: due interventi resisi necessari – chiarisce Di Bari – e per i quali avevamo presentato alla Regione due distinti progetti.

La decisione di calamitare i fondi su Montalbano, sottolinea Donato Ammirabile, consigliere comunale delegato ai Lavori pubblici, “riviene dal fatto che il Comune, nel giugno del 2004, aveva avanzato richiesta all’assessorato regionale allo Sport d’inclusione nel programma di interventi in materia d’impiantistica sportiva”. Istanza finalizzata alla concessione di un contributo, dell’importo stimato in 7milioni di euro, per la realizzazione del Palazzetto dello sport a Vignamarina. “Fatto sta - prosegue Ammirabile - che la Regione con due distinti provvedimenti notificati al Comune nell’aprile 2009, definiva la cifra complessiva di contributo da elargire in 196mila euro, sia per la realizzazione del Palazzetto che per il completamento della struttura sportiva dove oggi insistono le piscine comunali. Va da se che, trattandosi di una somma non sufficiente per il Palazzetto e non volendo perdere la possibilità di ricevere dei fondi, abbiamo richiesto alla Regione di “girare” quella somma sui due progetti relativi al campo sportivo di Montalbano, che siamo riusciti a presentare per tempo. Adesso, finalmente – puntualizza Ammirabile - la Regione ci ha dato l’ok: la struttura sportiva montalbanese sarà così migliorata e completata».

Per quel che riguarda i tempi di realizzazione dei due interventi, l’assessore comunale allo Sport, Bebé Anglani, chiarisce: «Dovremo bandire una regolare gara d’appalto ed iniziare i lavori entro quattro mesi dalla notifica di liquidazione dell’80 per cento del contributo regionale, dandone comunicazione alla Regione. Nei prossimi giorni riceveremo nelle casse comunali l’80 per cento di fondi ottenuti e quindi potremo indire la gara”. Gli interventi dovranno essere conclusi, come prescritto dalla Regione, entro 15 mesi dalla data di inizio: “pertanto, nella primavera del prossimo anno il campo sportivo - assicura Anglani - per la gioia dei montalbanesi appassionati di sport, avrà una decorosa immagine e sarà adeguato alle esigenze di chi pratica discipline sportive e di chi le segue da spettatore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento