Aido e Happy Casa Brindisi scendono in campo insieme per la donazione

I giocatori indosseranno una t-shirt personalizzata durante il warm up

BRINDISI - Aido e Happy Casa Brindisi scendono in campo insieme per sensibilizzare tifosi e cittadini alla donazione. I giocatori indosseranno una t-shirt personalizzata durante il warm up. 

Da sempre sensibile alle tematiche sociali, la Happy Casa Brindisi, dimostratasi sin da subito sensibile alla mission della delegazione adriatica della Onlus, ha indetto la giornata ‘Pro Aido’ in occasione della partita contro la Dinamo Sassari valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A in programma domenica 8 dicembre alle ore 17 al PalaPentassuglia.

I cestisti della squadra brindisina, indosseranno, al momento dell’ingresso in campo t-shirt bianche personalizzate con il loghi Aido e Happy Casa Brindisi. Ogni maglietta indossata, così come l’intero stock di quelle presenti al palazzetto, saranno firmate da tutti giocatori a disposizione di coach Vitucci.

Le maglie autografate, saranno messe a disposizione dei tifosi che vorranno portarle a casa attraverso un contributo versato ai volontari Aido, presenti con un banchetto informativo posizionato all’ingresso del parterre. Le offerte ricevute saranno finalizzate a campagne informative e alla ricerca sui trapianti.

Quest’anno Aido festeggia i 46 anni di attività, un traguardo importante ottenuto con passione e tenacia grazie all’impegno di numerosi volontari attivi in tutta Italia che ogni giorno si dedicano alla diffusione della cultura della donazione. Aido sostiene la scelta volontaria, gratuita e anonima che ogni cittadino può esprimere oggi anche all’atto del rilascio o del rinnovo della carta d’identità presso gli uffici Anagrafe dei Comuni Italiani aderenti al progetto “Una scelta in Comune”.

Aido è impegnata per consentire ai cittadini di fare una scelta ragionata e consapevole, per questo appare sempre più importante il tema dell’informazione e del sostegno alla diffusione di una coscienza civica e solidale. Aido e Happy Casa Brindisi hanno scelto di fare squadra: lo sport e la solidarietà, il gioco di squadra che unisce questa realtà consolida un legame “per moltiplicare la vita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

Torna su
BrindisiReport è in caricamento