Altre vittorie per gli armi brindisini

BRINDISI - Allievi e cadetti del G.S. Carrino Canottaggio Vigili del Fuoco di Brindisi conquistano al Festival dei Giovani di Corgeno di Vergiate in provincia di Varese due ori, un argento e quattro bronzi. Il "Festival dei giovani", giunto alla sua ventitreesima edizione, è la più importante manifestazione remiera italiana dedicata agli atleti dai 10 ai 14 anni, con 297 gare disputate nell'arco di oltre 26 ore e la presenza di 1484 entusiasti ragazzi appartenenti a 125 società iscritte.

Il Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Carrino di Brindisi a Corgeno

BRINDISI - Allievi e cadetti del G.S. Carrino Canottaggio Vigili del Fuoco di Brindisi conquistano al Festival dei Giovani di Corgeno di Vergiate in provincia di Varese due ori, un argento e quattro bronzi. Il "Festival dei giovani", giunto alla sua ventitreesima edizione, è la più importante manifestazione remiera italiana dedicata agli atleti dai 10 ai 14 anni, con 297 gare disputate nell'arco di oltre 26 ore e la presenza di 1484 entusiasti ragazzi appartenenti a 125 società iscritte.

Venerdì 6 luglio il presidente della Federazione italiana canottaggio Enrico Gandola dichiara aperta la manifestazione dopo l'accensione del tripode, la lettura della promessa dell'atleta e l'inno d'Italia. Poi hanno inizio le gare nelle acque del Lago di Comabbio e le promesse del canottaggio italiano si sfidano a colpi di remi. Alessia Rodia del Gruppo sportivo Vigili del Fuoco Carrino di Brindisi conquista il primo oro nella specialità del singolo 7,20 per la categorie allievi C (13 anni) in una gara emozionante che vede la giovane atleta in netto vantaggio sulla seconda in un serrate da brivido.

La gara in diretta streaming entusiasma anche il cronista che non può non sottolineare la grande prestazione di Alessia che emozionata ringrazia gli allenatori Antonio Coppola e l'aiuto-allenatore Lucia Buongiorno dedicando loro la vittoria. Ancora gioia per il G.S. Carrino per il bronzo di Francesca Urro e il quarto posto di Sarah Russo nella specialità del singolo cadette femminile (14 anni). Bella prestazione e medaglia di bronzo per Marco Lonero nella specialità Allievi C maschile ( 13 anni) e ottavo posto per Manuel Conte .

La seconda giornata vede ancora sul podio Il G.S. Vigili del Fuoco con Raffaele Russo che conquista l'argento nella categoria Allievi B2 ( 12 anni ), un quarto posto per Luca Lavino nel singolo 7,20 allievi C e un quinto posto per le giovani cadette Francesca Urro e Sarah Russo nella specialità del doppio cadette. Domenica 8 luglio si conclude il Festival dei giovani con altre medaglie che vanno a riempire il già ricco medagliere del G.S. dei Vigili del Fuoco. Raffaele Russo, determinato in barca, conquista un oro con un netto vantaggio di oltre 150 metri sulla seconda imbarcazione.

Alessia Rodia ancora in gara con Roberta Licciardi del Barion ( Bari) vince una medaglia di bronzo nella specialità del doppio allievi C Femminile, e Marco Lonero in equipaggio con Luca Lavino si confermano al terzo posto con un bronzo nella specialità doppio Allievi C maschile. Le giornate di gara si concludono con le rappresentative regionali. Antonio Coppola, coordinatore regionale per la Puglia e Basilicata , schiera due quattro di coppia maschile e femminile. Il 4 femminile con Alessia Rodia, Francesca Urro, Sarah Russo del G.S Carrino Brindisi e Roberta Licciardi del Barion (Bari) conquistano il quinto posto, mentre il quattro di coppia maschile con Marco Spinosa (Pro Monopoli), Daniele Ninni, Claudio Simone ( Cus Bari) e Davide Dimiccoli (Lni Barletta) sale sul podio vincendo un bronzo in un punta a punta con il secondo equipaggio.

Belle giornate, belle gare e grande entusiasmo hanno caratterizzato quindi il Festival dei Giovani di Corgeno. Ma soprattutto grande organizzazione. Grazie all'impegno e al grande lavoro di Nicola e Dario Del Vecchio, le gare sono state trasmesse in diretta streaming sul sito Canottaggiovideo.net, permettendo ai genitori e amici delle giovani promesse di poter condividere le gioie e le emozioni di gare così impegnative. Si spengono i riflettori sul festival ma si accendono le luci sui giovani atleti del Carrino che continuano a raccogliere successi in campo nazionale e lasciano un segno sempre più profondo nel panorama sportivo brindisino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Referendum Costituzionale

      In provincia di Brindisi la sconfitta più dura per il Sì in Puglia

    • Incidenti stradali

      Auto si ribalta sulla Brindisi-Tuturano: due donne e un bimbo in ospedale

    • Sport

      Battaglia in difesa: e l'Enel Basket regola il Sassari 76 a 61

    • Cronaca

      "Discarica abusiva in pieno centro: scarafaggi e randagi ci sguazzano"

    I più letti della settimana

    • Asd Brindisi: due importanti rinforzi per Francioso. In sette vanno via

    • Calcio brindisino in lutto: si è spento Ansaloni, allenatore della promozione in C1

    • I mini bolidi pronti a sfrecciare sulla pista dell'Hotel Nettuno

    • Ansaloni uno dei mister più amati di sempre, con lui il Brindisi sfiorò la Serie B

    • Battaglia in difesa: e l'Enel Basket regola il Sassari 76 a 61

    • Calcio, Promozione: Brindisi apatico e senza gioco, al Fanuzzi passa anche l'Ostuni

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento