Ampliamento PalaElio: pronto il bando di gara. Inizio lavori non prima di marzo

Si muovono piccoli passi come un segnale di buona volontà e di credibilità. Si ha notizia che è stato definito tutto l'iter burocratico per il bando di gara relativo all'ampliamento del PalaPentassuglia e , ad appalto affidato, è stato concordato fra Comune e società New Basket Brindisi anche che l'eventuale inizio lavori si svolga con avvio nel marzo 2016

BRINDISI - Si muovono piccoli passi come un  segnale di buona volontà e di credibilità. Si ha notizia che è stato definito tutto l’iter burocratico per il bando di gara relativo all’ampliamento del PalaPentassuglia e , ad appalto affidato, è stato concordato fra Comune e società New Basket Brindisi anche che l’eventuale inizio lavori si svolga con avvio nel marzo 2016 alla scopo di non intralciare i programmi della squadra nella fase cruciale di campionato e Eurocup. In tal modo saranno utilizzati i tempi di realizzazione in primavera ed estate per  portare a compimento l’ampliamento complessivo dell’impianto. 

E’ il risultato di un incontro svoltosi  fra il presidente della New Basket Brindisi Nando Marino ed i responsabili dei lavori pubblici del  Comune. Una parte dei lavori previsti per l’ampliamento del PalaPentassuglia che saranno realizzati nell’appalto complessivo dell’ampliamento, saranno anticipati con urgenza entro settembre. Si tratta del potenziamento dell’impianto di illuminazione che sarà portato ai livelli richiesti dalle attuali prescrizioni per le competizioni di EuroCup, con un flusso visibile di 2 mila lumen al posto degli attuali 800, che comporterà anche un notevole risparmio energetico. 

E’ prevista la completa demolizione e ricostruzione dell’attuale angusta biglietteria con una più funzionale collocazione e l’ampliamento degli ingressi nella struttura del palazzetto, a cominciare da quella che delimita attualmente il parcheggio all’entrata del PalaPentassuglia. Restano inalterati, tuttavia, fino a ultimazione dei lavori di ampliamento i problemi più seri che da anni rappresentano gravi inadempienze, in particolare per quanto riguarda la sicurezza della viabilità esterna intorno alla palasport, disposta su una sola corsia stretta e carente di illuminazione, che rappresenta un pericolo costante per il pubblico che la percorre per arrivare alle proprie auto, con la strada principale di accesso di competenza della Provincia. All’interno del palazzetto sono urgenti i rimedi per l’ampliamento della tribuna  stampa e la migliore definizione dei  servizi igienici, sempre in attesa che l’affidamento dell’appalto complessivo dei lavori di ampliamento risolva definitivamente i problemi più evidenti.

La New Basket rappresenterà Brindisi in una competizione internazionale  in cui partecipano squadre delle più prestigiose città d’Europa. Natale a Berlino ( si giocherà il 16 dicembre) porterà Brindisi a giocare in un moderno palasport capiente di 17 mila spettatori , nell’ “Arena Berlin” costruito in appena due anni, e che porta  il nome di “O2 World” avendo la società “Telefònica O2 Germany” acquistato i diritti sul nome dello splendido palazzo dello sport. Un messaggio diretto all’Enel! Come fare per sostenere una squadra ed una città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Considerazione riguardo l' ultimo paragrafo: Riguardo l' ultimo paragrafo: il fatto che il contratto in essere con Enel si sia ridotto dagli auspicati 3 anni a 2 e il fatto che si sia ridotto l' apporto economico di circa un terzo, fa presumere ad un disimpegno anche totale al termine dei prossimi 2 anni del colosso energetico. E nel caso Enel abbandonasse, hai voglia a parlare del nuovo palazzo, hai voglia ad allestire una suadra da serie a1...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Due spaccate in 48 ore: tabaccheria e sala giochi

  • Cronaca

    Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Cronaca

    “Droga, quel sequestro mi uccide. Summit per fornitura dall’Olanda”

  • Cronaca

    Gatti azzannati davanti ai bambini: apprensione al rione Paradiso

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento