Ancora un altro record italiano per gli arcieri "Amici di Reno"

L'associazione di San Pietro Vernotico batte anche il record italiano individuale nella classe allievi femminile arco nudo della specialità indoor a 25 metri

SAN PIETRO VERNOTICO - Dopo il record italiano a squadre, gli Arcieri Amici di Reno di San Pietro Vernotico battono anche il record italiano individuale nella classe allievi femminile arco nudo della specialità indoor a 25 metri, in occasione di una gara interregionale che si è svolta sabato scorso (1 dicembre) a Veglie (Lecce), con la partecipazione dei migliori arcieri del sud Italia.

Sara Caramuscia, con 514 punti, ha battuto il record italiano fermo a 509 punti dal 2016. Sul podio sono inoltre saliti: Angela Evangelista, c2f988c5-0149-41fa-bd4e-920ad1905652-2Francesca Caramuscia, Silvia Bruno e Flavio Valzani al 1° posto. Ottimo punteggio anche per la squadra ragazzi maschile, con Flavio Valzani, Simone Prifilo e Mirko Patera ai vertici della ranking list italiana.

Grande soddisfazione viene espressa dai tecnici Cosimo Renna e Romeo Liaci, per i prestigiosi risultati raggiunti dai loro atleti.
Il prossimo appuntamento è in programma il prossimo 15 dicembre, a Lanciano, dove gli Amici di Reno cercheranno di battere il record italiano su una doppia gara, 25+18 metri.

Per quanti fossero interessati, la società ricorda che sono sempre aperte le iscrizioni per i corsi di avviamento alla pratica del tiro con l'arco tenuti da Istruttori federali. Tutto l'occorrente per iniziare è fornito gratuitamente dall'associazione Arcieri "Amici di Reno".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scarpe Adidas false, maxi sequestro nel porto di Brindisi

  • Cronaca

    Riqualificazione della pista di atletica leggera Montanile

  • Attualità

    Nozze civili anche in spiaggia e in hotel: il Comune dice di nuovo sì

  • Scuola

    Elementare Mantegna, bimbi al freddo: “Gasolio finito”

I più letti della settimana

  • Scontro fra un compattatore e due furgoncini: un morto sulla statale

  • Aveva 15 identità e un mandato di arresto europeo: trovato a Brindisi

  • Gis carabinieri e Finanza abbordano un cargo sospetto al largo di Brindisi 

  • Auto si ribalta sulla strada provinciale: spavento per una ragazza

  • Automobilista rapinato in città: forse esploso un colpo di pistola

  • "Se mia madre è ancora tra noi è grazie all'equipe che l'ha operata"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento