Aperte le iscrizioni per la 35ª Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Circolo della Vela al lavoro. La manifestazione sarà riconosciuta anche come prova valida per il Campionato nazionale multiscafi

BRINDISI – Sarà l’edizione numero 35 quella che partirà alle 12 di domenica 7 giugno 2020 dal porto esterno: la Regata Internazionale Brindisi-Corfù è già aperta ufficialmente alle iscrizioni, e il meccanismo organizzativo è in moto. L’Italia è in piena emergenza Covid-19, ma la speranza è quella di lasciarsi alle spalle la fase critica entro la primavera, per poter riprendere a pieno ritmo la vita economica, sociale e svolgere anche le grandi manifestazioni sportive.

Pronto il pre-bando di regata per gli armatori che vogliono già formalizzare la propria partecipazione (la modulistica è scaricabile attraverso il sito internet www.brindisi-corfu.com – info 3296256611). E anche questa volta non mancheranno le novità che renderanno questo evento velico ancor più uno dei più importanti del Mediterraneo.

L’aver inserito da alcuni anni nella Brindisi-Corfù anche una classe specifica per catamarani e trimarani è stata una scelta lungimirante: infatti la regata brindisina è stata inserita dalla Federazione Italiana Vela anche come prova valida del primo Campionato Nazionale Multiscafi. “Si tratta di una novità che farà lievitare ulteriormente il tasso di notorietà, sulla stampa nazionale ed internazionale, dell’unica regata che unisce le sponde dell’Italia e della Grecia”, dicono gli organizzatori del Circolo della Vela Brindisi.

Bando di Regata della 35ª Regata Internazionale Brindisi-Corfu-2

A giugno gli armatori potranno usufruire di un nuovo servizio agli equipaggi: il CV Brindisi “è impegnato a rendere fattibile la partenza di un container per Corfù che sarà messo a disposizione degli equipaggi per il trasporto di attrezzatura delle singole imbarcazioni. Nei prossimi giorni saranno resi noti ulteriori dettagli dal punto di vista organizzativo”.

Come già detto, la regata partirà alle ore 12 di domenica 7 giugno 2020, evento che potrà essere seguito dal pubblico dalla testata della diga di Punta Riso. Arrivo come sempre al traverso del piccolo porto di Kassiopi, nel nord della capitale delle Isole Ionie.

Sono in preparazione anche gli eventi che animeranno il villaggio della regata, sul lungomare Regina Margherita: spettacoli, dibattiti e altre attività che coinvolgeranno cittadini ed equipaggi. La cerimonia della premiazione si svolgerà a Corfù, e sarà seguita dall’immancabile crew party conclusivo, in collaborazione con il marina di Gouvia Sailing Club.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Dopo le ultime notizie politica durissima con i vertici Asl Brindisi

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento