Basket, under 14 elite: rinorrea storica per la Happy Casa

La squadra di coach Laghezza si impone nel concentramento tenutosi a Messina e approda alla fase nazionale

BRINDISI - Un risultato che rappresenta una pietra miliare nella storia del settore giovanile della Happy Casa Brindisi. Questa mattina il team Under 14 Élite, allenato da coach Luca Laghezza e dal vice Giuseppe Tamborrino, ha conquistato l’accesso alla fase nazionale in programma a Porto San Giorgio dal 24 al 30 giugno.

Per la seconda volta nella propria storia, una selezione giovanile della New Basket Brindisi parteciperà a una fase di livello nazionale. 

Un grande traguardo ottenuto grazie a un lavoro capillare di dirigenti, allenatori e soprattutto dei ragazzi, protagonisti di una bellissima pagina di sport.

Il concentramento tenutosi a Messina nel weekend, ha visto trionfare i biancoazzurri capaci di sconfiggere sabato sera in semifinale la Viola Reggio Calabria (campione regionale Calabria)con il punteggio di 78-54 e stamani il Cus Catania Basket 2003 (2° classificata regione Sicilia) nella finalissima vinta 95-80.

Accompagnati dai dirigenti Mattia Tramacera (General Manager Junior Team), Giuseppe Grasso (resp. organizzativo), Fabio Spagnolo (new entry in società), Dario Di Maggio (accompagnatore) e dal sempre prezioso supporto del partner ‘EmmeEffe Agenzia Cattolica assicurazioni’, i ragazzi hanno ottenuto il pass per le finali nazionali Under 14 Élite di fine giugno.

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

  • Minorenni in coma etilico: controlli e multe a locali sulla costa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento