Campo di calcio in via della Torretta, bando per manutenzione e gestione

Canone mensile mille euro, oltre Iva. Istanze da presentare entro il 5 agosto. Necessari interventi stimati in 64.600 euro

Il campo in via della Torretta a Brindisi

BRINDISI – Il Comune di Brindisi cerca associazioni sportive a cui affidare la gestione e l’uso del campo di calcio che si trova in via della Torretta, nel quartiere Paradiso, a fronte di un canone mensile pari a mille euro, oltre Iva. L’avviso per la manifestazione d’interesse finalizzata all’assegnazione in concessione della gestione, in uno con la manutenzione, è stato pubblicato ieri. Per la presentazione delle istanze, c’è tempo sino al prossimo 5 agosto (entro le ore 12).

L'avviso e la stima per i lavori

La concessione riguarda: il campo di calcio in terra battuta, spogliatoi per gli atleti e per gli arbitri, locale per le visite mediche, due tribune in muratura con bagno per i tifosi, locali termici, quattro torri faro per l’illuminazione della struttura, il capo scoperto di calcetto con pavimentazione in pvc e il deposito.

E’ lo stesso Comune a  precisare che “l’impianto non risulta utilizzato negli ultimi anni”, di conseguenza versa in una “situazione di degrado e necessita di lavori di ristrutturazione e miglioramento che, secondo la stima prodotta dal settore Impiantistica sportiva, si quantificano in 64.600 euro”. La nota è del 24 giugno scorso.

Il canone mensile

L’Amministrazione, “ferma restando la necessità di rispettare i criteri e le procedure previste dall’apposito regolamento, determina in mille euro, oltre Iva, l’importo del canone ricognitorio mensile da versare, indicato adeguato dal settore Impiantistica sportiva il 2 aprile 2019, in considerazione dell’ulteriore obbligo che graverà sul concessionario, di eseguire a proprie spese e sotto la direzione tecnica del settore Lavori Pubblici, le operazioni di manutenzione e adeguamento dell’impianto”. I lavori dovranno essere svolti in aderenza al computo metrico-estimativo redatto dal Comune. La somma dovrà essere erogata ogni due mesi anticipatamente. Dopo il primo anno, l’importo sarà oggetto di rideterminazione mediante applicazione degli indici Istat. A carico del concessionario, saranno anche le spese per la fornitura di energia elettrica, acqua, fogna e combustibili.

Gli orari di accesso

Quanto agli orari di accesso, nell’avviso si legge che gli impianti “potranno essere assegnati dall’Amministrazione comunale ad associazioni sportive, enti di promozione sportiva e comitati che svolgono attività sul territorio, tutti i giorni feriali con modalità da concordarsi e per dieci ore settimanali, nelle fasce orarie comprese fra le 18 e le 21”.

La manutenzione

I lavori di manutenzione ordinaria riguardano i seguenti interventi: pulizia del complesso, compresi gli spazi interni, spogliatori e servizi igienici, disinfestazione e derattizzazione, fornitura di combustibile e conduzione della centrale termica con eventuale sostituzione di elementi rotti o deteriorati e manutenzione delle strutture murarie, coperture, pavimentazioni, infissi e cancello, degli impianti elettrico, idrico e fognante.

L’associazione “concessionaria non potrà cedere a terzi, a qualsiasi titolo, i diritti ad essa derivanti e, in particolare, non potrà a sua volta consentire l’uso della struttura sportiva o parte di essa, neppure a titolo di comodato d’uso”. In caso contrario, decadrà dalla concessione.

Polizza assicurativa

A copertura dei rischi e danneggiamento, sono richieste una polizza assicurativa con massimale non inferiore a mezzo milione di euro e una polizza di identico massimale a copertura di eventuali danni fisici o infortuni ai frequentatori del campo.

L’Ente, infine, si “riserva il diritto di autorizzare l’uso della struttura per lo svolgimento di gare, manifestazioni ed eventi anche non di specifico carattere sportivo, nel numero massimo di dieci nell’arco dell’anno”. E’ previsto il controllo dell’impianto in “qualsiasi momento” ad opera del personale dell’Amministrazione, previa presentazione del tesserino di identificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento