Brindisi e la vela, oggi lo start

BRINDISI - E' una flotta da record quella che si è radunata nel Seno di Ponente del porto di Brindisi per partecipare alla XXVII edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Siamo al giorno della partenza della Regata Internazionale Brindisi-Corfù 2012, la ventisettesima. Start alle 13 per i maxi della Classe A, e alle 13.10 per le altre imbarcazioni della flotta dalla linea di partenza tracciata tra la testata della diga di Punta Riso e le Isole Pedagne all'imbocco del porto. La flotta muoverà perciò verso la linea di partenza a partire dalle ore 12 circa, lasciando gli ormeggi nel Seno di Ponente del porto interno, nel cuore della città.

Brindisi-Corfu 2012

BRINDISI - E' una flotta da record quella che si è radunata nel Seno di Ponente del porto di Brindisi per partecipare alla XXVII edizione della Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Siamo al giorno della partenza della Regata Internazionale Brindisi-Corfù 2012, la ventisettesima. Start alle 13 per i maxi della Classe A, e alle 13.10 per le altre imbarcazioni della flotta dalla linea di partenza tracciata tra la testata della diga di Punta Riso e le Isole Pedagne all'imbocco del porto. La flotta muoverà perciò verso la linea di partenza a partire dalle ore 12 circa, lasciando gli ormeggi nel Seno di Ponente del porto interno, nel cuore della città.

La cifra delle iscrizioni a ieri sera conferma i dati del successo: nell'elenco ci sono 138 barche, per una decina delle quali però si attende il perfezionamento della documentazione richiesta dal bando di regata. In ogni si tratta della quota più alta mai registrata nella storia della regata. Ad ognuno degli equipaggi è stato assegnato un trasmettitore satellitare che invierà in tempo reale i dati su posizione, rotta, velocità della barca.

Il tracking elettronico è la novità dell'edizione 2012, che allinea la regata ad altre manifestazioni veliche di alto livello anche dal punto di vista tecnologico. Inoltre, per l'intera durata della traversata, le barche saranno seguite da un pool di radiomatori salentini che concluderanno il loro compito solo quando sarà raggiunto dagli equipaggi l'arrivo di Kassiopi.

Ieri sera la cerimonia di benvenuto agli equipaggi, introdotta dal presidente del Circolo della Vela Brindisi, organizzatore della regata, Livio Georgevich, nello scenario di piazzale Lenio Flacco che si affaccia sulla banchina dove è ormeggiata gran parte della flotta e dove si trova il Med Village della Brindisi-Corfù allestito dalla Camera di Commercio di Brindisi. Conclusione con uno spettacolo pirotecnico seguito da centinaia di persone. Di seguito, il link con l'elenco completo degli iscritti a ieri sera.

Iscritti

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scu e traffico di droga, sentenza d’appello per 37 brindisini

    • Cronaca

      Ladri in azione a S.Gennaro: scassinate quattro case nella stessa strada

    • Cronaca

      Fidanzati e spacciatori: arrestati nella notte nella piazza della movida

    • Cronaca

      Benvenuti allo Sporting Club: dove non si può nemmeno più giocare a tennis

    I più letti della settimana

    • La nuova Enel si presenta al suo pubblico al Memorial Pentassuglia

    • Corsi per steward e vigilantes fasulli: denunciate tre persone

    • Sala stampa Corlianò: il Comune dice di no. La replica della New Basket

    • L'Enel cede nel finale, va a Caserta il Memorial Pentassuglia

    • Coppa Puglia: decisivo un penalty di Procida. Il Brindisi elimina il Mesagne

    • Tutte le partite dell'Enel Brindisi su Canale 85 e radio Ciccio Riccio

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento