lunedì, 21 aprile 16℃

Brindisi, tre punti d'oro a Oppido

OPPIDO LUCANO - Nello stadio Comunale di Oppido Lucano, per la 29ma giornata del Girone H, di Serie D, il Città di Brindisi scende in campo con la convinzione di fare il colpo grosso e di conquistare la quarta, consecutiva vittoria, a fronte di sei risultati utili, e la tenacia lo premia. Finirà 0 a 1 per gli ospiti. Mister Maiuri può contare sulla formazione titolare, col rientrante Guadalupi a distribuire palloni a centrocampo, con licenza di qualche pericolosa incursione in area avversaria; diversamente, mister Manniello dovrà fare a meno di due pedine fondamentali della sua formazione: Cammarata e Volturno, non dimeno la partita si presenta insidiosa, per la voglia dei lucani di salvarsi.

Antonio Caputo 1 aprile 2012

OPPIDO LUCANO - Nello stadio Comunale di Oppido Lucano, per la 29ma giornata del Girone H, di Serie D, il Città di Brindisi scende in campo con la convinzione di fare il colpo grosso e di conquistare la quarta, consecutiva vittoria, a fronte di sei risultati utili, e la tenacia lo premia. Finirà 0 a 1 per gli ospiti. Mister Maiuri può contare sulla formazione titolare, col rientrante Guadalupi a distribuire palloni a centrocampo, con licenza di qualche pericolosa incursione in area avversaria; diversamente, mister Manniello dovrà fare a meno di due pedine fondamentali della sua formazione: Cammarata e Volturno, non dimeno la partita si presenta insidiosa, per la voglia dei lucani di salvarsi.

Intanto, una buona nuova è giunta al Brindisi dal campo del Francavilla in Sinni che, nell'anticipo con l'Internapoli, ha impattato per zero a zero, a tutto vantaggio degli adriatici. In terra lucana, a dirigere le ostilità tra le due formazioni: biancoverdi e biancoazzurri è stato chiamato l'arbitro, signor Antonello Balice, della Sezione di Termoli che, alla fine della tenzone, sul suo taccuino ha annotato il seguente risultato: Oppido Lucano 0 - Brindisi 1.

Bisogna attendere 5 minuti di schermaglie, quando Dama, anticipando Miale, manca una ghiotta occasione per i locali, anche due minuti dopo, al 7', su azione personale del numero 11, è ancora il sorprendente Oppido a mancare il vantaggio. A far la partita è la squadra di casa che, mettendocela tutta, continua ad attaccare, annullando con l'agonismo la differenza tecnica che cede al Brindisi.

E, quando meno te lo aspetti, su ripartenza, al 14', Mignogna da metà campo s'invola verso l'area avversaria, tira e sulla corta respinta del portiere, si avventa come un falco Corvino che, senza farsi pregare, trafigge il portiere Del Zio. Oppido 0 - Brindisi 1. Al 24', Chianese ci prova di testa, ma, con un nulla di fatto. La partita, comunque, resta difficile, per l'aggressività dell'Oppido; ci sono azioni veloci orchestrate da una parte e dall'altra, il Città di Brindisi, tuttavia, si fa preferire per una condotta di gioco molto accorta. Si giunge così all'interruzione del tempo, con il risultato di Oppido Lucano 0- Brindisi 1.

Nella seconda frazione di gioco, l'Oppido cerca di raggiungere il pareggio, ma al 9' Masullo porge a Mignogna che tira, Del Zio para bene. Al 13', azione combinata bene da tutto l'attacco lucano che, tuttavia, manca la rete. Alla mezzora, si distingue il portierino Rosti, con tre parate salva risultato che mettono o brividi ai brindisini, con un Oppido che preme sempre di più; intanto al 33' e al 36' Chianese manca d'un soffio la seconda marcatura, mentre ancora l'ottimo Rosti si distingue come migliore in campo.

Si soffre fino all'ultimo e al 45', Greco, d'un soffio, manca il secondo bersaglio per il Città di Brindisi. I biancoazzurri del presidente Roma ha sofferto e ha fatto soffrire: bene il primo tempo, meno bene il secondo, dove i ragazzi di Maiuri hanno concesso troppo, ma in questo caso contano i tre punti e va bene così. In appendice, c'è da dire che il signor Balice di Termoli non ha ambito ad alcun protagonismo, preciso ed oculato, può meritarsi scenari più prestigiosi rispetto a quelli della pur impegnativa Serie "D".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Risultati Girone H (29/a giornata, 12/a di ritorno): A.C. Oppido Lucano-Brindisi 0-1 Casertana-Ischia 2-0 Fortis Trani-Nardò 2-0 Francavilla in S.-Internapoli 0-0 Grottaglie-Viribus Unitis 2-1 Real Nocera-Martina Franca 0-0 Sarnese-Irsinese 1-0 Turris-Campania 0-0 Virtus Casarano-Gaeta 0-1

Classifica: Martina Franca e Sarnese 59 punti; Casertana 56; Ischia 55; Brindisi 51; Francavilla in Sinni 48; Turris 46; Campania 45; Nardò 42; Casarano 40; Fortis Trani 38; Internapoli 35; Grottaglie 29; Irsinese 25; Real Nocera 24; Gaeta e Viribus Unitis 19; Angelo Cristofaro Oppido Lucano 17. Gaeta penalizzato di 4 punti.

Prossimo turno (sabato 7 aprile): A.C. Oppido Lucano-Real Nocera Brindisi-Turris Campania-Casertana Gaeta-Sarnese Internapoli-Virtus Casarano Ischia-Irsinese Martina Franca-Grottaglie Nardò-Francavilla in S. Viribus Unitis-Fortis Trani

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Città di Brindisi
Oppido Lucano
partita

Commenti