Bronzo del brindisino Martina ai Giochi europei 2019 di Minsk

Il karateka delle Fiamme Oro sfiora la vittoria nella finale, fermato solo da un dubbio giudizio arbitrale

Medaglia di bronzo nel karate per il brindisino Michele Martina ai Giochi europei 2019 di Minsk, in Bielorussia. Si chiude splendidamente la seconda edizione dei giochi olimpici europei per la spedizione azzurra che, anche con il bronzo di Martina Michele, raggiunge il quarto posto nel medagliere totale. L’ex atleta della società brindisina Dojo Dokko Do, che oggi gareggia per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, ha disputato un’ottima gara qualificandosi come secondo in un girone equilibratissimo, accedendo così alla semi-finale contro il campione del mondo croato. Il brindisino è partito deciso dominando nettamente la prima parte dell’incontro con un risultato di 2-0, ma il sogno di accesso alla finale è svanito per un dubbio giudizio arbitrale che ha concluso anzitempo l’incontro squalificando l’azzurro. Martina nonostante ciò, ha portato a casa un pregiato bronzo che lo ricolloca tra i più forti al mondo nella sua categoria, dandogli la giusta spinta per ripartire alla rincorsa verso Tokyo 2020.

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento