Buona Happy Casa a Bologna, ma super Gentile fa la differenza

I biancazzurri perdono in casa della Virtus (94-85), mantenendo comunque quattro punti di vantaggio sull'ultimo posto

Moore in azione a Bologna (foto Legabasket)

BRINDISI – Un’ottima prestazione globale di squadra non basta alla Happy Casa Brindisi per sbancare il PalaDozza di Bologna, fermata da una prova monstre di Alessandro Gentile autore di 31 punti con 13/18 al tiro e decisamente Mvp del match. Il risultato finale premia la Virtus 94-85 al termine di una partita godibile soprattutto dal punto di vista offensivo per entrambe le contendenti.

La squadra di coach Vitucci paga oltremodo le precarie condizioni di Nic Moore (0/7 al tiro e 8 assist), subito in starting five e in campo per 23 minuti ma in stato di forma alquanto deficitario per il problema alla mano riscontrato in settimana. Dalla panchina brilla tuttavia un super Marco Giuri, autore di 19 punti con 5/7 da 2, 3/5 da 3 conditi da 5 rimbalzi e 4 assist per una valutazioni pari a 23, pronto a trascinare i compagni viste le difficoltà del play americano. La Segafredo spinge forte con il piede sull’acceleratore ma i biancoazzurri tengono botta e rispondono colpo su colpo. Le triple di Ndoja (10 punti dell’ex) e di Gentile allo scadere del primo tempo fissano il punteggio sul 49-41, nonostante a un minuto dalla fine la Happy Casa fosse agganciata punto a punto ai rivali.

Nel secondo tempo la solidità di un Lydeka da 20 punti + 6 rimbalzi e la doppia doppia di Smith da 18 punti + 11 rimbalzi e 23 di valutazione, costringono i padroni di casa agli straordinari per archiviare la pratica. Solamente un Gentile versione extra lusso respinge i tentativi di rimonta ospiti, difendendo il fortino del PalaDozza fino al suono della sirena finale.

L’amarezza per la sconfitta, ad ogni modo, è attenuata dalla notizia del ko casalingo  rimediato da Capo D’Orlando contro Brescia.  In virtù di questo risultato, Brindisi mantiene quattro punti di distanza sull’ultimo posto, in attesa che l’altro fanalino di coda, Pesaro, affronti Trento (palla a due alle ore 20,30). Fa un deciso passo in avanti verso la salvezza, invece, Pistoia, che con la vittoria conquistata contro Venezia (93-83) stacca la Happy Casa. Sabato prossimo (palla a due alle 20,30), duro banco di prova casalingo per Brindisi, ma sarà di vitale importanza superare il Banco di Sardegna Sassari per avvicinarsi ulteriormente al traguardo della salvezza. 

Tabellino

Virtus Segafredo Bologna-Happy Casa Brindisi: 94-85 (25-19; 49-41; 70-58; 94-85)

SEGAFREDO: Gentile A. 31, Umeh 4, Pajola 2, Baldi Rossi 6, Ndoja 10, Lafayette 8, Aradori 17, Gentile S. 7, Lawson 7, Slaughter 2. All.: Ramagli.
HAPPY CASA: Mesicek 10, Suggs 6, Tepic 9, Lydeka 20, Smith 18, Moore, Giuri 19, Iannuzzi, Cardillo 3, Sirakov ne, Donzelli ne. All.: Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTI – SEGAFREDO: 24/38; HAPPY CASA: 27/51.
TIRI DA 3 PUNTI – SEGAFREDO: 12/27; HAPPY CASA: 8/23.
TIRI LIBERI – SEGAFREDO: 10/18; HAPPY CASA: 7/13.
RIMBALZI – SEGAFREDO: 33 (6 off); HAPPY CASA: 38 (13 off).
ASSIST – SEGAFREDO: 13; HAPPY CASA: 20.
PALLE PERSE – SEGAFREDO: 13; HAPPY CASA: 9.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: alla fine anche in provincia di Brindisi Lega prima

  • Elezioni

    Elezioni Europee: le preferenze candidato per candidato

  • Elezioni

    Ballottaggi in vista a Ostuni e Mesagne: in testa le coalizioni civiche

  • Cronaca

    Spaccata notturna all'Agip: ladri in fuga alla vista delle guardie giurate

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Elezioni Europee: alla fine anche in provincia di Brindisi Lega prima

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento