"Raffica" della Lni Brindisi seconda all'edizione 2019 della Est 105

Buona prova delle nostre barche alla classica Bari-Tivat: "Grande Cesare" ottava e "Aria" quattordicesima su 45 concorrenti

Due barche tra le prime dieci della classifica overall, una delle quali seconda, una terza quattordicesima. Hanno ben figurato gli equipaggi della Lni Brindisi alla regata Est 105 Bari-Tivat, disputatasi il 25 aprile con un vento da sud-est che lungo il percorso ha assunto intensità variabile tra gli 8 e i 15 nodi. Alla linea di partenza si sono presentate 45 barche, che hanno dovuto fare i conti con un buco di vento proprio in prossimità dell’arrivo alle Bocche di Cattaro.

raffica-3Nella ricerca della pressione migliore, uno degli equipaggi che l’ha spuntata è stato quello del First 31.7 “Raffica”, del Red Point Sailing Team, timonato da Andrea Palminteri, che è riuscito a conquistare la piazza d’onore della regata al cospetto di un parterre delle  barche più agguerrite della Puglia, come l’X 302 “Faust X 2” del Cn Bari, prima, il Comet 50 R “Verve Camer” del CV Ecoresort Le Sirenè, terza, e “Vega”, il Dehler 37 S della Lni Manfredonia.

la flotta della Est 105-2

Sempre tra le prime il Grand Soleil 50S “Grande Cesare” di Giosuè Barsotti, Lni Brindisi, che ha portato a casa l’ottavo posto nella classifica dell’edizione 2019 della Est 105. Quattordicesima “Aria”, il Comet 41S della Lni Brindisi, barca veloce dalle grandi potenzialità, che completa la performance del sodalizio di via Vespucci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento