Francavilla Fontana: avviso pubblico per l'utilizzo delle palestre

E' rivolto ad associazioni, società o enti che operano per incrementare lo sport come servizio sociale e fatto culturale di massa

FRANCAVILLA FONTANA - Le associazioni, società o enti che operano per incrementare lo sport come servizio sociale e fatto culturale di massa, avranno tempo sino al 5 agosto per partecipare all’Avviso Pubblico sull’utilizzo delle Palestre Scolastiche. Per ottenere il rilascio della concessione è sufficiente compilare la modulistica facilmente reperibile sul sito www.comune.francavillafontana.br.it e inoltrarla contemporaneamente al Comune di Francavilla Fontana e alla dirigenza scolastica interessata.

Nell’istanza, oltre a dichiarare la congruità dei requisiti in possesso con quanto richiesto dall’Avviso Pubblico, bisognerà specificare il numero di utenti coinvolti, l’esatta indicazione della tipologia e i giorni e le ore nei quali sarà svolta l’attività. 

Le palestre per cui è possibile produrre richiesta di concessione sono ubicate nei plessi “Oratorio della morte”, “Falcone e Borsellino”, “Virgilio”, “Montessori”, “Bilotta”, “Vittorio Veneto”, “Viale Abbadessa” e  “San Francesco”.

Le convenzioni saranno valide sino alla pubblicazione del nuovo Regolamento per l’affidamento degli impianti ludico/sportivi  di proprietà comunale, attualmente in fase di elaborazione, e in relazione alla disponibilità del Palazzetto dello Sport. Per maggiori informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Scolastici Educativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento