Coppa del mondo trampolino elastico: il brindisino Marco Lavino in gran spolvero

Lo scorso fine settimana il ginnasta Marco Lavino ha partecipato a Valladolid (Madrid), in rappresentanza dell'Italia, alla seconda prova della Coppa del Mondo di Trampolino Elastico riservata agli Juniores. E' stata una trasferta ricca di soddisfazioni e di tanta esperienza. Il giovane Lavino non ha deluso le aspettative

Marco Lavico

BRINDISI - Lo scorso fine settimana il ginnasta Marco Lavino ha partecipato a Valladolid (Madrid), in rappresentanza dell’Italia, alla seconda prova della Coppa del Mondo di Trampolino Elastico riservata agli Juniores. E’ stata  una trasferta ricca di soddisfazioni e di tanta esperienza. Il giovane Lavino, convocato dal Direttore Tecnico Nazionale Giuseppe Cocciaro che sta testando  questi giovani talenti da inserire nella nazionale maggiore, non ha deluso le aspettative.

L’atleta della Ginnastica Brindisi Temese ha gareggiato sia nell’esercizio di coppia con Jordi Valle, della Ginnastica Reale Torino, che nelle gare individuali. Si è fatto apprezzare in entrambi le competizioni.infatti nel Syncro, la coppia Lavino-Valle, ha ottenuto un ottimo 4° posto che fa ben sperare per il futuro e che soprattutto ha entusiasmato i vertici tecnici della federazione.

E’ da ricordare che i due atleti per raggiungere questo obiettivo hanno perfezionato il loro esercizio di coppia  allenandosi nella palestra sociale Oddo sotto l’attenta guida della tecnica federale Ilenia Gargiulo a cui quindi vanno fatti i complimenti per il risultato raggiunto.

Lavino ha gareggiato anche come individualista eseguendo sia l’esercizio obbligatorio che quello libero. L’emozione, comprensibile in un giovane di solo 14 anni ed in campo internazionale, lo ha un pò condizionato ma ugualmente è riuscito ad ottenere un ottimo 6° posto su 20 concorrenti.DSC00066-2
E’ da sottolineare che gli altri atleti provenivano da nazioni come la Russia, l’Ucraina, il Messico, Austria,  Portogallo, Belgio e Spagna.

Grande emozione anche per la dirigenza della Ginnastica Brindisi che non è nuova a questi importanti risultati. Ricordiamo fra tutti Stefano Crastolla che per dieci anni ha vestito la casacca nazionale partecipando a diverse fasi sia di Coppa del Mondo che di Campionati del Mondo.

"Non ci sarà il tempo di riposarsi, ci spiega il Presidente dell' A.S.D. Ginnastica Brindisi ing. Eugenio De Cesare,"il prossimo 26 settembre voleremo a Torino dove si svolgeranno i Campionati Italiani Assoluti con la certezza di un ottimo risultato. Marco è un giovane talentuoso ma soprattutto è molto serio. Nella ginnastica, come in tutti gli sport, bisogna sicuramente essere dotati fisicamente ma è indispensabile mettere a frutto le qualità mentali. Marco ha queste doti e sicuramente non si lascerà sfuggire le occasioni per ben figurare", conclude il presidente.
                    

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento