Bambini a pesca nel porto: un successo il corso della Fishing Adventures

Trenta bimbi accompagnati dai genitori hanno partecipato all'iniziativa svoltasi sul lungomare di Brindisi, sotto gli sguardi di istruttori riconosciuti dalla Fipsas

BRINDISI – Trenta bambini accompagnati dai genitori hanno partecipato mercoledì sera (12 giugno) al secondo corso ambientale e di pesca organizzato dall’Asd Fishing Adventures, presieduta da Giuseppe Di Gerolamo. 

Pesca sul lungomare 2-2-2

Gli allievi si sono ritrovati sul lungomare Regina Margherita, davanti alla residenza del prefetto, nel suggestivo scenario regalato dalle barche a vela ormeggiate nel porto interno, nell'ambito della regata internazionale Brindisi-Corfù. Dopo una prima parte teorica, sotto lo sguardo degli istruttori ambientali e di pesca riconosciuti dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee ) hanno fatto delle prove di lancio e di precisione e di prova in mare di pesca vera.

Pesca sul lungomare 5-2

Un paio di ore all’insegna del divertimento, insomma, per i bambini, che dopo questa prima esperienze, chissà, potrebbero appassionarsi al mondo della pesca. Uno degli obiettivi della Fishing Adentures, del resto, è proprio quello di promuovere la pesca sportiva fra i giovani, nel rispetto dell’ambiente marino. 


 
 

Potrebbe interessarti

  • Rimedi e soluzioni per pulire il box doccia

  • Farmaci generici e farmaci di marca: sono uguali?

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Come organizzare una cena a buffet a casa

I più letti della settimana

  • Cadavere di un uomo nella zona industriale: trovata pistola, un colpo al petto

  • Rapina alla posta: arrestati tre fratelli, uno era in crociera

  • Ritrovato il giovane mesagnese scomparso a Milano ad aprile scorso

  • Vessata per 18 anni dal marito e dalla suocera: l'incubo di una donna

  • Abusi sessuali sulle nipotine minorenni: arrestato il nonno

  • Tir si ribalta, poi tamponamento a catena: doppio incidente sulla statale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento