Due nuovi titoli di campione regionale pugliese per biker brindisino

Una passione per la bici lunga 18 anni. Raffaele Pietanza torna a far parlare di se. Superbike di Pesimena il suo primo team, poi Eracle Mtb, Nardelli Sport, Mtb San Pietro e Salis Bike

SAN PIETRO VERNOTICO - Una passione per la bici lunga 18 anni. Raffaele Pietanza torna a far parlare di se, e lo fa con due nuovi titoli di campione regionale pugliese nella categoria M4. Il primo nella mountain bike, e il secondo appena ricevuto nel ciclocross nella gara di  Pezze di Greco (Br).

Una passione nata nel lontano 2000 quando incuriosito dalle mountain bike compra la sua prima bici, e dopo un primo periodo di preparazione partecipa alle competizioni. Il primo campionato regionale nel 2001 a Montalbano di Fasano, dodicesimo assoluto e quarto di categoria, niente male per essere l’inizio. Da quel momento si susseguono le partecipazioni: coppa Puglia, campionato Intersud, gare Top Class, Campionato italiano, Tour Parco del Pollino nel 2002, campionati italiani ciclocross, trofeo Parchi Naturali e tantissime altre partecipazioni. Solo Mtb Online nel suo palmares di gare ne conta 113 in lungo e in largo in tutta Italia.

raffaele pietanza4-2

Superbike di Pesimena il suo primo team, poi Eracle Mtb, Nardelli Sport, Mtb San Pietro e Salis Bike. L’esperienza e la passione lo vedono oggi titolare di un negozio specializzato nella vendita di biciclette, e con i suoi amici è parte attiva di un squadra con scuola ciclismo, la Mtb San Pietro Salisbike presieduta da Giulio Carbone, persona che lo ha nuovamente motivato a salire sulla bici e riprendere da dove aveva lasciato.

raffaele pietanza1-2

Pietanza: "Beh alla fine siamo sempre noi a muovere l’interesse intorno a questo mondo, facendo attività e dando esempio ai tanti giovani che si avvicinano a questo sport bellissimo. Per il 2019 ho deciso oltre alle gare regionali, di seguire di più il Trofeo Parchi Naturali, occasione di gara per me e di conoscenza di nuovi luoghi per la mia famiglia che mi segue e mi sostiene".

Raffaele Pietanza, una piccola fan di nome Vittoria che lo accompagna sul podio, e tanti altri piccoli ciclisti della squadra ai quali dispensa consigli e sorrisi.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

  • Lavastoviglie: consigli per averla sempre pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Tre quintali di droga abbandonati in un uliveto: carico da 1,5 milioni

  • Ruba un'auto e ne fa un clone di quella identica di un amico

Torna su
BrindisiReport è in caricamento