Enel Basket, ok all'ala Klaudio Ndoja

BRINDISI - Prosegue in casa Enel Basket Brindisi la campagna acquisti per l’allestimento del roster che dovrà affrontare il campionato di LegaDue a partire dal prossimo 2 ottobre. Nella tarda serata di ieri, infatti, è stato raggiunto l’accordo con il giocatore Klaudio Ndoja, nell’ultima stagione impegnato a Ferrara (giunta al terzultimo posto proprio in LegaDue).

Ndoja in un match contro Brindisi

BRINDISI - Prosegue in casa Enel Basket Brindisi la campagna acquisti per l’allestimento del roster che dovrà affrontare il campionato di LegaDue a partire dal prossimo 2 ottobre. Nella tarda serata di ieri, infatti, è stato raggiunto l’accordo con il giocatore Klaudio Ndoja, nell’ultima stagione impegnato a Ferrara (giunta al terzultimo posto proprio in LegaDue).

Ndoja è alto 201 cm., gioca nel ruolo di ala, e sebbene sia nato in Albania il 18 maggio 1985, possiede la nazionalità sportiva italiana (s’è trasferito nello nostra pensiola a soli 13 anni). Si è trasferito giovanissimo in Italia giocando a Desio, Casalpusterlengo, Sant’Antimo per poi approdare in LegaA a Capo d’Orlando.

Sono seguite altre importanti esperienze in Legadue a Scafati, Jesi e, nella scorsa stagione a Ferrara, dove ha giocato 30 partite con una media di utilizzo di oltre 33 minuti a gara per 14,7 punti (ha tirato col 38% da due, il 39% da tre, l’87% nei liberi e 5,5 rimbalzi).

Ndoja aveva alcune richieste da alcune società di Lega A soprattutto per la sua duttilità d’impiego: può giocare, infatti, sia da numero “3” sia da numero “4” in particolare per esperienza accumulata e mano calda nei momenti topici delle partite (per il suo carattere deciso e determinato viene soprannominato “il Gladiatore”).

È questione di ore pure per l’annuncio del pivot Tommaso Fantoni dal Casale Monferrato, fresca promossa in LegaA; coach Bucchi, tuttavia, si riserva di mantenere ancora in piedi almeno tre trattative per altrettanti top player dal massimo campionato (uno di questi è il casertano Jumaine Jones come ala mentre nel ruolo di play potrebbe essere scelto Daniel Hackett da Pesaro oppure Edgar Sosa da Biella).

Nel frattempo l’Enel Brindisi comunica che il prossimo martedì, 19 luglio, a partire dalle ore 17, presso la sala stampa del palazzetto dello sport “Elio Pentassuglia”, saranno presentati i nuovi atleti: è ragionevole ritenere, dunque, che in questa settimana, il roster sarà completato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A proposito delle speranze di ripescaggio, inutilmente alimentate da qualcuno, la Corte Federale comunica di aver accolto il ricorso proposto dalla Banca Tercas Teramo avverso la decisione di esclusione dal campionato di LegaA della Commissione Giudicante Nazionale dello scorso 28 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Ceglie Messapica. Al San Raffaele positiva una fisioterapista. Altri in quarantena

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Cinque nuovi casi in provincia di Brindisi, nessuna persona deceduta

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

Torna su
BrindisiReport è in caricamento