Enel Basket show, Mennitti cala la carta del PalaEventi

BRINDISI - Piazza Duomo: cornice meravigliosa del palco dove si è svolta la presentazione della nuova squadra dell’Enel Brindisi. Traghettatore di questo evento Il giornalista brindisino Mino Taveri colonna del calcio per le reti Mediaset. Al suo fianco la “Miss” Sabrina Passante . E proprio da lei parte l’input per le immagini di questi ultimi sei anni dell’era Ferrarese. Una sequenza emozionante dei momenti più belli e dei giocatori che hanno dato modo a Brindisi di arrivare nell’Olimpo del Basket. Il silenzio di chi assiste è quasi surreale ,come se si avesse paura di rompere qualcosa di molto prezioso. Ma ci pensa Taveri a riportare tutti “sul pianeta Terra” iniziando a presentare gli ospiti presenti .

La squadra con gli allievi

BRINDISI - Piazza Duomo: cornice meravigliosa del palco dove si è svolta la presentazione della nuova squadra dell’Enel Brindisi. Traghettatore di questo evento Il giornalista brindisino Mino Taveri colonna del calcio per le reti Mediaset. Al suo fianco la “Miss” Sabrina Passante . E proprio da lei parte l’input per le immagini di questi ultimi sei anni dell’era Ferrarese. Una sequenza emozionante dei momenti più belli e dei giocatori che hanno dato modo a Brindisi di arrivare nell’Olimpo del Basket. Il silenzio di chi assiste è quasi surreale ,come se si avesse paura di rompere qualcosa di molto prezioso. Ma ci pensa Taveri a riportare tutti “sul pianeta Terra” iniziando a presentare gli ospiti presenti .

Si comincia con il sindaco Mennitti che dopo aver fatto i complimenti alla società , annuncia che gli espropri stanno avvenendo e quindi il restaurato PalaPentassuglia sarà solo un “appoggio” in attesa del tanto agognato PalaEventi. Si passa poi a coloro che hanno avuto la responsabilità dirigenziale della squadra : dal Patron Ferrarese che conferma ciò che ha annunciato pochi mesi fa, ma promette di rimanere comunque al fianco della squadra perché ciò che è stato tanto atteso non sia la solita meteora , ma diventi una certezza nel mondo del basket italiano.

I suoi ringraziamenti vanno a coloro che materialmente hanno seguito le vicende societarie: il presidente Corlianò, il direttore generale Corso, il vice presidente Marinò, il ds Santi Puglisi ed il dirigente responsabile Sergio Ciullo.  Presente anche il presidente della Lega, Renzi, che rimane quasi abbagliato dalla cornice di pubblico presente. Ma lo “show vero” comincia quando sul palco sale il mito del basket nazionale Dan Peterson . Ora conosciuto da tanti come commentatore tv ,ma che per gli addetti ai lavori resta uno dei più grandi e vincenti allenatori dell’era Meneghin , ( attuale presidente della Federazione Nazionale Pallacanestro ), D’Antoni e soci. Ha lui l’onere di presentare coloro che saranno i veri protagonisti della stagione e fra un aneddoto ed una scambio di battute con Taveri, comincia il momento tanto atteso da tutti coloro che sono i sostenitori sugli spalti la domenica.

Staff medico e staff tecnico per iniziare , con coach Perdichizzi che quasi emozionato ma con la razionalità che lo contraddistingue, pur sapendo che in mano non ha “un giocattolino”, parla di: “salvezza raggiunta con tranquillità aspettando di vedere cosa succede durante il cammino ”. L’ora X è arrivata : ora tocca a coloro che faranno il vero spettacolo. Per ogni giocatore scorrono le immagini degli highlights : Radulovic nuovo capitano-faro della squadra,Infante giocatore combattente e uomo spogliatoio, Maresca che torna nella sua Lega A, il fuoriclasse Monroe, Giovacchini l'uomo-squadra, il folletto Dixon che dalle immagini ricorda “croce e delizia Crispin “ che tanto ha esaltato i tifosi brindisini, Diawara grande talento ed ex stella NBA , Williams la potenza sotto le plance, Bavcic alla prima esperienza in Italia ma con una gran voglia di fare bene ed infine il giovane Vorzillo .

Ultimi ringraziamenti e la serata si conclude con i giocatori che vengono circondati dai tifosi e si rendono disponibili per autografi e foto. Ora è davvero tutto pronto. La squadra continuerà la preparazione a Cisternino in attesa del 17 di ottobre giornata di esordio sul campo della Lottomatica Roma . Nel frattempo una serie di amichevoli e tornei. Primo appuntamento domenica 5 settembre ad Ostuni (si gioca alle 19).

Il fotoservizio è di Vito Massagli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Scu e gioco d'azzardo: arresti e sequestri sull'asse Lecce-Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento