Enel Brindisi pronta per Snaidero Udine

BRINDISI – Svolta la pratica Coppa Italia – a detta di tutto l'ambiente, al di là del risultato, una bella esperienza ed una buona prova dal punto di vista psicologico e tecnico – l'Enel Brindisi, forte anche del recupero di Maresca, si rituffa nella fase più delicata del campionato. Otto partite alla fine della fase regolamentare.

BRINDISI – Svolta la pratica Coppa Italia – a detta di tutto l'ambiente, al di là del risultato, una bella esperienza ed una buona prova dal punto di vista psicologico e tecnico – l'Enel Brindisi, forte anche del recupero di Maresca, si rituffa nella fase più delicata del campionato. Otto partite sino alla fine della fase regolamentare.

Ogni gara vale due punti dal  peso specifico non indifferente e già da domenica ad Udine contro la Snaidero i brindisini si apprestano ad affrontare una delle squadre più ostiche e che, nonostante i vari infortuni, ha impensierito molti dei team cosiddetti "blasonati".

Coach Perdichizzi in settimana ha dichiarato: "Una giornata di campionato che potrebbe essere importantissima per la lotta al primo posto e quindi alla promozione diretta senza play-off, per noi e le altre squadre pretendenti”. Anche per Reggio Emilia e Sassari non si parla di due gare semplici: la prima gioca a  Venezia – una squadra  in pericolosa ripresa – e la seconda sarà di scena sul campo di Casalmonferrato reduce da una vittoria schiacciante a Rimini ed a caccia di punti importanti per  la zona play-off.

Non fare risultato ad Udine non comprometterebbe nulla, ma sicuramente per Brindisi si tratta di una "ghiotta" occasione per provare a mangiare qualche punto alle squadre che la precedono. Oltretutto in questi giorni la voce di un nuovo forte acquisto pare essere concreta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le velleità da parte della società non sono nascoste: ci sono tutte le intenzioni di fare il salto di categoria. Ambiente carico ma sereno. Giocatori e staff hanno uno stimolo in più per affrontare questo importante finale di campionato. L'Enel sarà di scena sul parquet del Palasport Carnera domenica alle ore 18.15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento