Grande domenica per i runner a Ostuni

OSTUNI - Al via domenica 28 Aprile alle 9, con start affidato al sindaco Domenico Tanzarella, la sesta edizione della "Mezza Maratona degli ulivi secolari", organizzata dall’Associazione Atletica Città Bianca, in collaborazione con il Comitato regionale Fidal.

Partenza

OSTUNI - Al via domenica 28 Aprile alle 9, con start affidato al sindaco Domenico Tanzarella, la sesta edizione della "Mezza Maratona degli ulivi secolari", organizzata dall’Associazione Atletica Città Bianca, in collaborazione con il Comitato regionale Fidal e con il patrocinio del Comune di Ostuni e della Regione Puglia, gara valevole per i Campionati Italiani Master di Mezza Maratona. Saranno oltre 3000 i runner provenienti da tutta Italia che percorreranno un percorso lungo 21 km con partenza e arrivo in Pola.

Dopo un primo tratto pianeggiante (4,5 km) per le vie della città, i corridori proseguiranno lungo la strada provinciale 29, che collega Ostuni a San Michele Salentino (7 km). Gli atleti percorreranno i 10 km conclusivi gareggiando lungo la provinciale 28 Ostuni - Francavilla Fontana. Ad accoglierli all’arrivo Annalisa Minetti, cantante di origini ostunesi e medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Londra 2012.

Già da oggi pomeriggio la manifestazione è entrata nel vivo: l’Atletica Città Bianca ha organizzato per tutta la giornata aprile iniziative per il benvenuto ai concorrenti e alle famiglie con una gara promozionale giovanile a cura della Fidal provinciale e riservata ai più giovani di età compresa tra i 6 e i 15 anni. Alle ore 18 spazio alla cultura alimentare con il convegno “Sport e Dieta Mediterranea” a cura della Fondazione Dieta Mediterranea e divertimento con artisti di strada, musica dal vivo, gruppi di ballo folkloristico e stand gastronomici con il piatto tipico locale le orecchiette. In serata visite guidate del borgo antico aperte a tutti i partecipanti.

Fondamentale è stata per l’assegnazione del Campionato nazionale Master a Ostuni la presenza sul territorio di una scuola di gran fondo (quella di Francavilla Fontana del trainer Incalza) come i fratelli Ottavio e Antonio Andriani, Cosimo Caliandro e Giacomo Leone. “Nel tentativo di portare a Ostuni i Campionati italiani di Mezza Maratona – ha dichiarato in conferenza stampa Giacomo Leone vincitore della Maratona di New York - Ostuni ha dovuto fronteggiare la concorrenza di grandi città italiane ma la buona ospitalità pugliese e la grande ricettività di Ostuni hanno permesso alla Città bianca di vincere la battaglia con le altre città candidate”.

Il percorso della gara, che offre alla crescente massa di appassionati del Brindisino e del Salento un'ottima occasione per mettersi alla prova con atleti provenienti da tutta Italia, può essere consultato sul sito ufficiale dell’Associazione Atletica Città bianca: www.atleticacittabianca.net . Per inciso va detto che la "Mezza maratona degli ulivi secolari" fa bene anche al turismo: pienone, in questi giorni, per tutte le strutture ricettive, con alcuni resideince obbligati ad aprire molto in anticipo per ospitare atleti e familiari al seguito.

 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento