Banks spettacolare: la Happy Casa espugna anche l'Adriatic Arena

La squadra di  Vitucci si impone in casa del fanalino di coda Pesaro, dove venerdì prossimo affronteranno Sassari, nei quarti di finale delle Final Eight

BRINDISI – La Happy Casa Brindisi impone la sua forza sul parquet del fanalino di coda Carpegna Prosciutto Pesaro (77-103), tornando alla vittoria dopo la sconfitta rimediata sette giorni fa contro Milano. Ad eccezione di un equilibrato primo quarto, il resto della partita è stato saldamente nelle mani della squadra di coach Vitucci, trascinata da un super Banks (25 punti, 3/4 da due, 6/10 da tre), che mai come oggi, nel giorno del suo 34esimo compleanno, ha regalato spettacolo, davanti agli oltre 3500 spettatori dell'Adriatic Arena, con giocate da Nba. Sugli scudi anche Thompson (19 punti, 4/6 da due, 3/4 da tre) e Gaspardo (16 punti, 4/8 da due, 1/2 da tre). 

La squadra allenata da Giancarlo Sacco, ferma a quota due punti in classifica, ha tenuto testa alla New Basket solo nei primi 10 minuti. A partire dal secondo quarto, dopo aver carburato, gli ospiti hanno innestato la quinta, prendendo nettamente il sopravvento sugli avversari, fino a chiudere il primo tempo sul +10.

Nel terzo quarto, non c'è più stata storia. Il vantaggio è aumentato progressivamente, con Pesaro che tirava i remi in barca. Nell'ultimo quarto, a vittoria ormai acquisita, Vitucci ha dato spazio anche a Riccardo Cattapan. Con questa vittoria, Brindisi stacca momentaneamente Cremona al quinto posto, agganciando Milano e Brescia. Ma si tratta di una classifica più che provvisoria, se si considerà che la 22esima giornata del campionato di Serie A è ancora tutta da giocare. 

Si chiude nel migliore dei modi, dunque, la settimana che precede le Final Eight di Coppa Italia. Sempre all'Adriatic Arena di Pesaro, infatti, venerdì prossimo (14 febbraio) alle ore 18, la Happy Casa affronterà Sassari, seconda forza del campionato, in un match valevole per i quarti di finale. 

Il tabellino

Carpegna Prosciutto Basket Pesaro-Happy Casa Brindisi: 77-103 (18-16, 35-45, 63-78, 77-103)
CARPEGNA PROSCIUTTO: Barford 7, Drell 2, Mussini 6, Williams 13, Pusica 21, Miaschi 5, Eboua , Thomas , Totè 17, Zanotti 6, Basso ne, Solari ne. All.: Sacco.
HAPPY CASA: Banks 25, Brown 4, Martin 6, Sutton 3, Zanelli 9, Gaspardo 16, Campogrande 9, Thompson 19, Stone 6, Ikangi 4, Cattapan, Serra. All.: Vitucci.
Arbitri: Massimiliano Filippini – Guido Giovannetti – Matteo Boninsegna.
Note: Tiri liberi: Pesaro 7/12, Brindisi 13/17. Perc. tiro: Pesaro 30/67 (10/25 da tre, ro 10, rd 27), Brindisi 38/74 (14/31 da tre, ro 18, rd 35).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento