Happy Casa Brindisi, confermato Rush: resta sino al 2020

L'atleta americano-svedese prezioso sia in campo che in spogliatoio, rappresenterà una pedina importante

BRINDISI - Happy Casa Brindisi ha esteso il contratto con l’atleta Erik Rush fino al termine della prossima stagione sportiva 2019/2020. Arrivato durante la scorsa preseason, si è guadagnato stima, rispetto e fiducia di tutti all’interno del gruppo tanto da essere diventato ben presto elemento fondamentale e di raccordo per l’intero roster.

Prezioso sia in campo che in spogliatoio, rappresenterà una pedina importante anche per la prossima stagione sportiva. Il giocatore, dotato di doppia cittadinanza americana e svedese, è stato finora chiamato in causa per una media di 17 minuti a partita realizzando 7.2 punti (47 per cento da 2, 39 per cento da 3) e 3.5 rimbalzi.

Il suo high personale è stato registrato nella trasferta di Varese valevole per l’ottava giornata Lega A, andando a referto con 15 punti. La società avvalora il progetto #NBB2020 avviato in estate per lo staff tecnico e dirigenziale, non lesinando energie e risorse per il presente e futuro del basket brindisino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Promemoria ambiente: "Le cose dimenticate: mobilità e verde"

  • Cronaca

    Muore dopo essere stata dimessa dall’ospedale: riesumato il corpo

  • Politica

    Mesagne, per i 5Stelle l’avvocato Silvia Rosato candidato sindaco

  • Cronaca

    Alcol test: pioggia di denunce durante i controlli del week-end

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Auto si ribalta e finisce sull'aiuola spartitraffico: due persone ferite

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • La Dea Bendata si ferma nel Brindisino: vincita da 2,5 milioni al 10 & Lotto

  • Peculato, arrestato vigilante: sottraeva denaro dal blindato portavalori

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento