Happy Casa Brindisi, nuova partnership con ‘Energy Tecno Spa’,

Società di servizi nel settore delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica

BRINDISI - Happy Casa Brindisi annuncia di aver stretto una nuova partnership con ‘Energy Tecno Spa’,  società di servizi nel settore delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica.

Nata a Lecce nel 2010, grazie all’intuito imprenditoriale del titolare Daniel Taurino, è una realtà dinamica e all’avanguardia che da anni offre consulenza su tutto il territorio nazionale, divenendo un riferimento per Aziende e Privati.

L’eterogeneità di soluzioni proposte, l’elevata formazione del proprio organico e l’inarrestabile ricerca di nuove soluzioni fanno sì che l’Azienda sia in continua evoluzione, senza mai trascurare la cura e la qualità per ogni progetto portato a termine.

Assicurare uno stile di vita migliore alle famiglie italiane e alle generazioni future è la mission di ‘Energy Tecno Spa’ attraverso l’investimento nelle energie rinnovabili, la diffusione di tecnologie a basso impatto ambientale e tramite comportamenti ecosostenibili promuovendone l’utilizzo alle Famiglie e alle Piccole e Medie Imprese.

Impianti fotovoltaici standard, nuovi impianti di design esterno, efficientamento e micro impianti fotovoltaici sono i prodotti trattati dall’azienda che collabora con uno dei colossi mondiali dell’energie rinnovabili come la Invent. La sede è situata a Lecce in Viale Grassi, 140. Per consulenza e maggiori info visitare il sito www.energytecno.com.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola alla testa: brindisino ucciso sotto casa a 19 anni

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • "Samara Challenge": a San Pietro si chiede l'intervento delle forze dell'ordine

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Vivere e morire nel ghetto. L'altra faccia dell'emergenza giovanile

Torna su
BrindisiReport è in caricamento